Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Giovannino Guareschi. Mondo Piccolo: Don Camillo e i giovani d’oggi

24,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile con sopracoperta
Dimensioni: 14×21.5
Pagine: 208
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Confezione: Very good (In buona condizione)
Anno: 1969
Editore: Rizzoli (1969)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: TDN1015

1 disponibili

COD: TDN1015 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Anche il Mondo Piccolo di Don Camillo e’ sconvolto dalla civilta’ dei consumi, assapora il benessere, che ingrassa e impigrisce vecchi leoni come Peppone. La cornice e’ la stessa: il vecchio paese, raccolto sotto l’argine del fiume. Gli uomini rimangono quelli di un tempo, e lontane storie affiorano nei figli: storie di guerra, che sarebbe meglio scordare, ma che dimenticare del tutto nessuno puo’. Cosi’ prendono fuoco vendette rusticane un po’ grottesche che vorrebbero, senza mai riuscirvi, essere terribili. C’e’ sempre una risata a chiudere i battibecchi piu’ cruenti. Per la prima volta, pero’, chi ride amaro e’ Don Camillo. Il Vescovo gli ha infilato in canonica un ‘pretino’, uno di quei pretini di citta’ che parlano un linguaggio incomprensibile al vecchio parroco. ‘Distensione’, ‘dialogo’, ‘comprensione’? Don Camillo fu il primo a trovare coi rossi (continua a chiamarli cosi’ in barba a piu’ morbidi neologismi) il modo di andare d’accordo in giorni difficili per tutti. Ma il suo ‘dialogo’ e la sua ‘comprensione’ ruotavano su altri cardini. I nuovi sistemi lo trovano impreparato. Ma si consola: sa che i giovani del partitto indicano con un sorriso di compatimento anche la retorica sgangherata di Peppone, che non smette mai di parlare di rivoluzione: ora le sue idee feroci le porta pero’ in giro in una spider che, fedele al sentimento dei colori, ha preteso rossa. ‘Reverendo, avete la contestazione in casa!’ – ‘Signor sindaco, vostro figlio vuol farsi frate. In omaggio ai genitori lo chiameremo padre Veleno!’ – Frasi che parevano scudisciate, ma che ora sintetizzano il dialogo tra due amici che purtroppo stanno invecchiando. Questo sarebbe stato, comunque, l’ultimo capitolo del Mondo Piccolo. ‘Con chi finira’ mai di litigare Don Camillo se sta perdendo tutti gli amici piu’ cari?’ scrisse Guareschi ad un lettore che gli chiedeva nuove storie. Guareschi mori’ mentre rivedeva queste bozze, e nell’ironia dell’affresco affettuoso, si coglie, in fondo, una nota di malinconia

Giovannino Guareschi. Mondo Piccolo: Don Camillo e i giovani d’oggi
Titolo: Mondo Piccolo: Don Camillo e i giovani d’oggi
Autore: Giovannino Guareschi
1 Libro
Formato: Copertina flessibile con sopracoperta
Dimensioni: 14×21.5
Pagine: 208
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Confezione: Very good (In buona condizione)
Anno: 1969
Editore: Rizzoli (1969)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: TDN1015

Note:
Giovanni Guareschi, nato nel 1908 e morto nel 1968, nel 1936 entro’ a far parte della redazione del ‘Bertoldo’; nel ’45 assunse la direzione di ‘Candido’, settimanale umoristico. Nel ’48 pubblico’ il romanzo ‘Mondo piccolo: Don Camillo’, che avrebbe incontrato una particolare fortuna anche grazie alla sua riduzione cinematografica, che dette vita a una serie di romanzi sullo stesso personaggio (‘Il compagno Don Camillo’, ‘Don Camillo e il suo gregge’, ‘Don Camillo in Russia’). Ricordiamo altri suoi libri: ‘La scoperta di Milano’, ‘Il marito in collegio’, ‘Favole di Natale’, ‘Diario clandestino’, ‘Italia provvisoria’ e ‘Lo zibaldino’.