Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Harris Greene. Il Mozart parte alle nove

7,00

1 Libro
Formato: Copertina rigida
Dimensioni: 15×22
Pagine: 510
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1962
Editore: Rizzoli (1962)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: TDN1133

1 disponibili

COD: TDN1133 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Prima il dovere, ma l’onore sopra ogni cosa’, e’ la massima che, fin dall’infanzia, e’ stata insegnata a Jeremy Burton, giovane e brillante ufficiale, nato per fare il soldato. Di questa massima, enunciata dal padre, egli ha sempre cercato di mostrarsi degno, sia come comandante di uomini, sia come marito devoto, pure nel tragico fallimento del suo matrimonio. Nel dopoguerra, in Austria, in questa nazione divisa dagli intrighi del comunismo e ancora dilaniata dai dolorosi problemi umani suscitati dalla difficile coesistenza tra le Forze di Occupazione delle nazioni vincitrici e la popolazione locale, tra cui si nascondono ex nazisti, mentre affluiscono profughi da ogni parte d’Europa, per la prima volta Burton sente quanto possa essere difficile seguire la massima paterna alla lettera: il dovere gli impone infatti una strada, mentre l’onore gliene indica un’altra. ‘Il Mozart parte alle nove’, romanzo che si basa sulla cronaca appassionante di avvenimenti realmente accaduti, narra il dramma altamente umano di un uomo alle prese con un compito che gli appare insormontabile

Harris Greene. Il Mozart parte alle nove
Titolo: Il Mozart parte alle nove
Autore: Harris Greene
1 Libro
Formato: Copertina rigida
Dimensioni: 15×22
Pagine: 510
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1962
Editore: Rizzoli (1962)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: TDN1133

Harris Greene e’ nato a Waltham, nel Massachusetts; giovanissimo decise che sarebbe diventato giornalista. Cosi’, mentre frequentava l’Universita’ di Boston, fece il suo apprendistato presso The Boston Herald-Traveler. Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale si arruolo’ in fanteria.