Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

James A. Michener. Caraibi

8,00

1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 15×24
Pagine: 504
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1993
Editore: Edizione Club (1993)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 03280.5

1 disponibili

COD: 03280.5 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Cristoforo Colombo credette di trovarci il paradiso terrestre; e in effetti i Caraibi sono un arcipelago di bellezza paradisiaca, ma perturbante, accesa da luci violentissime, percorsa da ombre che spesso sembrano uscite dall’inferno. Con la sua straordinaria capacita’ di mescolare l’accuratezza dell’indagine storica al piacere dell’immaginazione in un grandioso intreccio narrativo, James A. Michener in questo suo nuovo romanzo ci fa viaggiare attraverso cinquecento anni di conflitti, sommosse, ribellioni, pirateria, schiavismo, guerre di indipendenza e guerre di conquista, emozioni d’amore e drammatici scontri di culture. Da Cozumel a Trinidad, dalla Hispaniola a Cuba, dalle Barbados a Puertorico, da Giamaica a Haiti, sedici episodi conducono il lettore dall’epoca precedente la scoperta dell’America fino ai nostri giorni. All’inizio, vediamo il mite popolo deli Arawak, adoratori della natura, aggredito e annientato dai cannibali venuti dalla terraferma; poi incontriamo Colombo, la caccia all’oro dei conquistadores spagnoli, gli schiavisti inglesi e i piantatori creoli, corsari come sir Francis Drake, o celebri bucanieri come il feroce capitano Morgan, e poi nuove popolazioni di sangue misto, che combattono per la liberta’ e strani personaggi come Victor Hugues, ex barbiere mulatto di Marsiglia che, diventato collaboratore di Robespierre, porta alla Guadalupa il terrore della rivoluzione francese. Ed ecco, procedendo verso l’oggi, scatenarsi i conflitti razziali, ecco il sorgere di sette religiose stravaganti come quella dei rastafariani, e la toccante vicenda di una ragazza ridotta allo stato di zombie dai praticanti del vudu di Haiti; e la tormentosa missione di un profugo cubano incaricato di tentare un riavvicinamento tra gli Stati Uniti e Fidel Castro. Come isole nella corrente, tutte le storie, vere e immaginarie, compongono la Storia: un’avventura umana complessa, sfaccettata, ma sempre di grandissimo fascino e di piacevole lettura.

James A. Michener. Caraibi
Titolo: Caraibi
Autore: James A. Michener
1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 15×24
Pagine: 504
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1993
Editore: Edizione Club (1993)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 03280.5

Note:
James A. Michener, nato a New York nel 1907, ha rivelato fin da giovanissimo una passione per la storia, la politica e i viaggi. Ha insegnato in varie universita’ americane ed europee, poi, utilizzando le proprie esperienze di volontariato nella seconda guerra mondiale, ha scritto ‘Tales of the South Pacific’, premio Pulitzer, da cui e’ stato tratto un musical, che ha avuto grande successo a Broadway. Da allora Michener ha scritto oltre trenta romanzi, molti dei quali sono diventati celebri film e serials televisivi come Sayonara, I ponti di Toko-ri, Colorado, Space. Tra gli altri suoi romanzi famosi ricordiamo ‘La baia’ (1971), ‘L’alleanza’ (1981), ‘Texas’ (1986) e ‘Alaska’ (1990).