Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

James Cain. Il postino suona sempre due volte

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18.5
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1982
Editore: Bompiani (1982)
Lingua: Italiano
Codice: 331652

1 disponibili

COD: 331652 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Racconto di una bellezza aspra e ardente, come molte opere della letteratura moderna americana, ‘Il postino suona sempre due volte’ e’ indubbiamente il capolavoro di Cain, che riprende qui quella tematica del coraggio umano e civile presente in tante pagine di Faulkner, Hemingway o Steinbeck. E’ la storia di una passione in cui i protagonisti bruciano le loro viti in un’atmosfera dominata da un senso severo della fatalita’. Frank Chambers e Cora sono due personaggi indimenticabili, che John Garfield e Lana Turner hanno reso per primi famosi sugli schermi, e che hanno ispirato negli anni Ottanta una nuova versione cinematografica di Bob Rafelson con Jessica Lange e Jack Nicholson. Rudezza e realismo dei personaggi e della vicenda si fondono, nelle pagine di Cain, in una temperie di sogno e di poesia, che mai cede al sentimentalismo e al colore, conferendo all’opera tutti i caratteri del capolavoro.

James Cain. Il postino suona sempre due volte
Titolo: Il postino suona sempre due volte
Autore: James Cain
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18.5
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1982
Editore: Bompiani (1982)
Lingua: Italiano
Codice: 331652

Note:
James Cain nacque nel 1892 Ad Annapolis, nel Maryland. Si dedico’ giovanissimo al giornalismo e H.L .Mencken pubblico’ sull”American Mercury’ i suoi primi perfetti racconti e lo incoraggio’ a scrivere. Opere principali sono: ‘ll postino suona sempre due volte’ (1934) , ‘Serenata ‘ (1937) e ‘La fiamma del peccato’ (1936).