Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La storia segreta della guerra nel Vietnam – I documenti del Pentagono

8,00

2 Libri
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×17.5
Pagine: 314+294
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Copertina: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1971
Editore: Garzanti (1971)
Lingua: Italiano
Codice: GDN0899

1 disponibili

Descrizione

Novembre 1967: McNamara, da sei anni capo del Pentagono, rassegna le dimissioni.
Con il passar del tempo il “falco”, diventato “colomba”, si è convinto che non si può portare la guerra del Vietnam a una cenclusione soddisfacente.
ln questo stato d’animo ha affidato a un gruppo di 36 esperti, rimasti per ovvie ragioni anonimi, la compilazione della “Storia delle decisioni prese dagli Stati Uniti riguardo la politica del Vietnam”: 47 volumi, per complessive 7000 pagine di testi e documenti.
13 giugno 1971 : il “New York Times”, con un “colpo” gioinalistico sensazionale, inizia a pubblicare estratti da quelli che ormai vengono chiamati i “Documenti del Pentagono”.
Enorme è la risonanza nel mondo dell’avvenimento, la cui eccezionalità – anche in un Paese, come gli Stati Uniti, in cui la stampa ha tradizionalmente un ruolo decisivo nel funzionamento della democrazia – è sottolineata dalle dimensioni dello “scandalo”: ben quattro presidenti (Truman, Eisenhower, Kennedy e Johnson) e venticinque anni di decisioni politiche sono messi sotto accusa.
lnoltre, fatto non meno clamoroso, il governo Nixon invoca dalla magistratura il diritto di impedire la pubblicazione dei documenti, classificati “segreti di stato”, e i giudici della Corte Suprema negano questo diritto, identificandolo con la censura.
I Documenti del Pentagono sono eccezionalmente importanti sotto almeno tre aspetti.
Primo: forniscono elementi inediti e decisivi per il riesame critico di un quarto di secolo di politica americana nel Sudest asiatico.
Secondo: illustrano molti aspetti, in buona parte sconosciuti, di un processo di formulazione delle decisioni politiche, basato su un’elaborazione per così dire “scientifica” delle alternative, ma sottoposto sempre alle reazioni emotive dei massimi responsabili.
Terzo: ripropongonó in un contesto attuale il rapporto tra potere politico e informazione, tra segreto di stato e libertà di stampa.
Tra i molti interrogativi che può suggerire la lettura di. questo libro, uno solo basta a misurare I’importanza e la gravità delle questioni sollevate con la pubblicazione dei Documenti: un’opinione pubblica, che fosse stata a conoscenza dei fatti fin dall’inizio, avrebbe continuato ad accettare la necessita della guerra, o sarebbe giunta, molti anni e molte migliaia di morti prima, alle stesse negative conclusioni di oggi?
Neil Sheelan, Hedrick Smith, E.W. Kenworthy, Fox Butterfield.

Various. La storia segreta della guerra nel Vietnam
Titolo: La storia segreta della guerra nel Vietnam
Titolo Originale / Sottotitolo: I documenti del Pentagono
Autore: Various
2 Libri
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×17.5
Pagine: 314+294
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Copertina: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1971
Editore: Garzanti (1971)
Lingua: Italiano
Codice: GDN0899