Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Luca Goldoni. Di' che ti mando io

Luca Goldoni. Di’ che ti mando io

5,00

Luca Goldoni. Di’ che ti mando io
Titolo: Di’ che ti mando io
Autore: Luca Goldoni
Quantità: 1 Libro
Formato: Copertina rigida con sovracoperta
Pagine: 216
Valutazione: Excellent (Usato poche volte) Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1976)
Lingua: Italiano
Codice: 13024

1 disponibili

COD: 13024 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Di’ che ti mando io.
Posso dire che mi mandi tu?
Dica pure che la mandiamo noi.
Sul ritmo di questo balletto Luca Goldoni annota le sue caustiche osservazioni su una societa’ abbastanza sgangherata che sopravvive da un autunno nero all’altro, scambiandosi indirizzi, dritte, segnalazioni.
Una societa’ dove il solido rapporto personale funziona come surrogato di una fragile coscienza collettiva.
Una ‘via italiana’ alla sopravvivenza

Luca Goldoni. Di’ che ti mando io
Titolo: Di’ che ti mando io
Autore: Luca Goldoni
Quantità: 1 Libro
Formato: Copertina rigida con sovracoperta
Pagine: 216
Valutazione: Excellent (Usato poche volte) Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1976)
Lingua: Italiano
Codice: 13024

Note:
Luca Goldoni e’ nato a Parma nel 1928. Si e’ laureato in legge, ha cominciato a scrivere nel 1950. Ha girato il mondo come inviato speciale per varie testate. Il lungo viaggio di Goldoni attraverso risvolti e contraddizioni della societa’ italiana, si e’ tradotto in una serie di libri fortunati: ‘Dal nostro inviato’ (Premio Estense), ‘Italia veniale’ (Premio Bordighera per la letteratura satirica), ‘Il pesce a mezz’acqua’, ‘Ma poi sparano’, ‘E’ gradito l’abito scuro’, ‘Esclusi i presenti’, ‘E’ successo qualcosa?’, ‘Cioe”, ‘Non ho parole’, ‘Fiero l’occhio, svelto il passo’, scritto nel 1979 con Enzo Sermasi, con il quale ha collaborato anche per la stesura del libro ‘Benito contro Mussolini’.