Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Michall Sciolochov. Il placido Don – La guerra continua

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18
Pagine: 410
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1966
Editore: Garzanti (1966)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0995

1 disponibili

COD: TDN0995 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

E’ il secondo volume del grande ciclo romanzesco che Michail Sciolochov ha dedicato alla sua terra natale. ‘Il placido Don’ e’ una narrazione corale che, accanto a personaggi appassionati e profondi, violenti e consistenti, pone, addirittura come protagonista, una parte di Russia. Nell’arte di Sciolochov, scabra e vigorosa, spicca la forte intuizione della primitiva brutalita’ degli istinti, inalterabilmente gli stessi anche nell’uomo moderno. ”Il placido Don’, per lingua, cordialita’, umanita’, plasticita’, e’ un’opera totalmente russa, nazionale, popolare.’ ha detto un altro grande scrittore russo, Aleksej Nikolaevic Tolstoj

Michall Sciolochov. Il placido Don – La guerra continua
Titolo: Il placido Don – La guerra continua
Autore: Michall Sciolochov
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18
Pagine: 410
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1966
Editore: Garzanti (1966)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0995

Note:
Michail Aleksandrovic Sciolochov nacque nel 1905 a Kruzilino, nella regione del Don. Fece studi irregolari e lavori vari: maestro nelle spedizioni contro l’analfabetismo, scaricatore, spaccapietre, contabile, ispettore alimentare, giornalista. Il suo primo libro ‘I racconti del Don’ e’ del 1925; quello stesso anno inizio’ la stesura del ‘Placido Don’. Altre sue opere fondamentali: ‘I dissodatori’, (Premio Lenin 1960), ‘La scienza dell’odio’, ‘Essi combatterono per la patria’ e ‘Destino di un uomo’. Nel 1965 e’ stato insignito del Premio Nobel per la letteratura.