Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Sibilla Aleramo. Una donna

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1977
Editore: Feltrinelli (1977)
Lingua: Italiano
Codice: 80 669

Esaurito

COD: 80 669 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Questo primo romanzo di Sibilla Aleramo e’ del 1906. La sua immediata fortuna in Italia e nei paesi in cui fu tradotto segnalo’ una nuova scrittrice, che in seguito avrebbe fornito altre prove del suo valore, specialmente nella poesia. Ma soprattutto esso richiamo’ l’attenzione per il suo tema: si tratta infatti di uno dei primi libri ‘femministi’ apparsi da noi. Questa narrazione autobiografica e’ una testimonianza esemplare e attualissima sulla condizione femminile.

Sibilla Aleramo (pseudonimo di Rina Faccio) nacque nell’agosto del 1876 ad Alessandria. Dopo il grande successo ottenuto con ‘Una donna’, l’Aleramo tacque per parecchi anni, dedicandosi alle ‘Scuole dell’Agro Pontino’, da lei fonfate con Giovanni Cena, per gli analfabeti, e ai viaggi in Italia ed in Europa. Nel 1919 ritorno’ sulla scena lettararia con ‘Il passaggio’, poema in prosa. A questo seguirono molte opere in prosa come: ‘Andando e stando’, ‘Amo dunque sono’, ‘Il frustino’, ‘Dal mio diario’, ‘Il mondo e’ adolescente’. Bellissime sono le sue raccolte liriche: ‘Momenti’, ‘Si’ alla terra’, ‘Selva d’amore’ (Premio Versilia, 1948), ‘Aiutami a dire’ e ‘Luci della mia sera’. L’Aleramo mori’ a Roma nel 1960.

Sibilla Aleramo. Una donna
Titolo: Una donna
Autore: Sibilla Aleramo
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1977
Editore: Feltrinelli (1977)
Lingua: Italiano
Codice: 80 669

Note:
Dorso riparato con nastro adesivo trasparente