Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vincenzo Pappalettera. Tu passerai per il camino

8,00

1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 14×21.5
Pagine: 348
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1974
Editore: Mursia (1974)
Lingua: Italiano
Codice: 13670 Y

1 disponibili

COD: 13670 Y Categoria: Tag: , ,

Descrizione

“Tu passerai per il camino” era la minaccia che gli aguzzini di Mauthausen lanciavano di continuo ai detenuti del lager maledetto; una minaccia, cui corrispondeva ogni giorno un’effettiva realizzazione: migliaia d’innocenti ‘gassati’ o finiti dagli stenti e dalle torture, e destinati ai forni crematori, estrema proiezione d’un regime e d’una concezione politica poggianti sull’intolleranza e sul cieco fanatismo. Veramente, il sonno della ragione genera i mostri. E regni di mostri erano i campi di sterminio nazisti, dove il male e il delitto organizzato su vasta scala si rivelavano nella gratuita’ e assurdita’ piu’ totali. Giovane antifascista e partigiano, l’autore fu deportato a Mauthausen dove conobbe l’intero processo di degradazione riservato ai ‘subumani’ la’ rinchiusi, e dei quali Kapos e SS altro ‘uso’ non sapevano immaginare se non di farli servire a quella ‘fabbrica di morte’. Il libro di Pappalettera – oggi lo si puo’ ben dire dopo tante e tante edizioni – doveva inevitabilmente lasciare il segno: ne fanno fede le appassionate e vibranti lettere che i lettori hanno scritto, in 10 anni successivi, all’autore, una selezione delle quali e’ stata inserita in calce al volume. Dagli scritti dei lettori, dal loro dialogo con l’autore, traluce una constatazione evidente: ‘Tu passerai per il camino’ ha commosso, e’ penetrato nell’intimo di ognuno di noi, e’ riuscito a rendere partecipi di una dolorosa vicenda migliaia di persone che, si puo’ ben dire, lo hanno letto d’un fiato per quello stile comunicativo, pregnante. Questo senza nulla togliere alla completezza e alla serieta’ dell’indagine, come fan fede i documenti che contribuiscono a meglio caratterizzare nella sua dimensione storica il fenomeno dei lager di sterminio.

Vincenzo Pappalettera. Tu passerai per il camino
Titolo: Tu passerai per il camino
Autore: Vincenzo Pappalettera
1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 14×21.5
Pagine: 348
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1974
Editore: Mursia (1974)
Lingua: Italiano
Codice: 13670 Y

Note:
Vincenzo Pappalettera fu arrestato quando aveva 25 anni e, dopo un breve, ma duro periodo nelle carceri di Monza e Milano, fu deportato a Mauthausen. Fece passare vent’anni prima di risollevare il velo della memoria su quei giorni tremendi, ma aveva capito che era importante ricordare, ricordare per gli altri, per quelli che non sanno e per quelli che non vogliono sapere. Il libro fu pubblicato nel maggio del 1965 e nell’agosto del 1966, in lizza con scrittori famosi, Pappalettera vinse il Premio Bancarella.