Tag: Martina Campese

Federica Gonnelli. Tra i confini

Federica Gonnelli. Tra i confini

sede: Arte Spazio Tempo (Venezia). cura: Martina Campese. Il confine è una concetto estremamente attuale, sul quale Federica Gonnelli da tempo effettua delle riflessioni molto profonde, cercando di ampliarne la visione, in modo da poterne studiare le diverse sfaccettature che il suo significato cela. L’origine della parola confinis in realtà sta a indicare “luogo in…

Francesca De Pieri. Da dentro

Francesca De Pieri. Da dentro

sede: Arte Spazio Tempo (Venezia). cura: Martina Campese. La mostra, a cura di Martina Campese, presenta una serie di scatti inediti che affiancano un corpus di fotografie che hanno dato inizio al progetto fotografico “Da Dentro”. Dal 2013 De Pieri ha iniziato a indagare il concetto di presenza/assenza creando una sorta di racconto autobiografico in…

Alessandro Armento. Kinesi

Alessandro Armento. Kinesi

sede: Galleria Berga (Vicenza). cura: Martina Campese. Kinesi-s, dal greco movimento, è il termine da cui deriva la parola “cinetica” alla quale si accostano altre due terminologie, tensione e trasformazione, che rimandano alla ricerca artistica di armento. All’interno della galleria sono esposte opere bidimensionali e tridimensionali collegate al principio di equilibrio e capaci di creare…

Sergio Boldrin e Massimo Puppi. Presente

Sergio Boldrin e Massimo Puppi. Presente

sede: Arte Spazio Tempo (Venezia). cura: Martina Campese. La mostra bi-personale di Sergio Boldrin e Massimo Puppi mette a confronto due stili pittorici profondamente diversi, uniti da un’unica voce. Un percorso alternativo che presenta le maschere tradizionali di Boldrin e gli omini futuristici di Puppi, i colori vivaci dell’uno e la cupezza espressionistica dell’altro, eppure…

Apocalypse Now – Traces and urban archeological and paleontological finds from XXI century

Apocalypse Now - Traces and urban archeological and paleontological finds from XXI century

sede: Arte Spazio Tempo (Venezia). cura: Martina Campese. Apocalypse Now è un progetto di Emiliano Bazzanella, artista e filosofo contemporaneo che, con una serie di citazioni cinematografiche (lo stesso titolo si rifà al film di Francis Ford Coppola 1979), politiche, sociali e scientifiche, ci accompagna in un possibile futuro popolato da “reperti” pseudo-archeologici e paleontologici…