Tag: Shigeru K

Be-longing – Mostra collettiva

Be-longing - Mostra collettiva

sede: Rossocinabro (Roma). cura: Cristina Madini. Nell’epoca delle immagini inondate e di informazioni eccessive, questi artisti indagano i ruoli impigliati della percezione visiva e psicologica e dell’ambiente attraverso il loro meticoloso e lento processo di creazione artistica. Utilizzando sia pratiche manuali che la tecnologia come mezzi e canali per narrare storie intriganti ed esperienze personali,…

The narrative panorama – Mostra collettiva

The narrative panorama - Mostra collettiva

sede: Rossocinabro (Roma). cura: Cristina Madini. La mostra collettiva intitolata The Narrative Panorama riunisce il lavoro di 29 artisti: Janice Alamanou, David Dai, Onno Dröge, Ana Paola González, Andreina Guerrieri, Osamu Jinguji, Sua Rose Kim, Pia Kintrup, Marta Kisiliczyk, Ioanna Konstantinou, Judy Lange, Lisa J Levasseur, LiV, Walter Marin, Alexandra Mekhanik, Betsie Miller-Kusz, Elvio Miressi,…

Co-Existence 5 – Mostra collettiva

Co-Existence 5 - Mostra collettiva

sede: Rossocinabro (Roma). cura: Cristina Madini. Giunta alla 5a edizione la mostra Co-Existence è un vero e proprio concerto, che coinvolge artisti di varie nazionalità volti a vivere e a catturare gli sguardi sul proprio pensiero nomadista, su coesistenze e slittamenti; tutto attuato con tecniche diverse, e che nello spirito di queste trovano così il…

Nessun tema ovvio unificante – Mostra collettiva

Nessun tema ovvio unificante - Mostra collettiva

sede: Rossocinabro (Roma). cura: Cristina Madini. In esposizione una selezione di circa 40 opere di artisti contemporanei internazionali in permanenza nella Galleria: pittura, scultura e tecnica mista, con particolare attenzione al mestiere di fare arte. Il titolo “Nessun tema ovvio unificante” si riferisce allo stato degli artisti nel mondo dell’arte mainstream – mentre il gruppo…

Co-existence 4 – Mostra collettiva

Co-existence 4 - Mostra collettiva

sede: Rossocinabro (Roma). cura: Cristina Madini. Giunta alla 4a edizione la mostra Co-existence sarà un vero e proprio concerto, che coinvolgerà artisti di varie nazionalità volti a vivere e a catturare gli sguardi sul proprio pensiero nomadista, su coesistenze e slittamenti; tutto attuato con tecniche diverse, e che nello spirito di queste trovano così il motivo…