Tag: Simona Pasquali

Grafica d’Autore – Mostra collettiva

Grafica d'Autore - Mostra collettiva

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali . “Il cromatismo, i segni incisivi, le campiture dinamiche, le sagome maestose, il rigoroso linearismo, le figure stilizzate, sono i tratti caratteristici delle serigrafie e delle calcografie di artisti diversi stlisticamente ma uniti da un gesto grafico che li accomuna come un sottile filo rosso che, nella…

Fernando Pisacane. Pezzi di storia in avaria

Fernando Pisacane. Pezzi di storia in avaria

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. La mostra “Pezzi di storia in avaria” di Fernando Pisacane ripercorre la produzione dell’eclettico artista che continua la sua ricerca verso il cambiamento e il superamento di un passato ingombrante e in “avaria”. “In un rapporto diretto con gli oggetti e la materia, Pisacane rappresenta paesaggi astratti,…

Rosario Mazzella. I fantasmi dei quartieri – Da don Pedro a me

Rosario Mazzella. I fantasmi dei quartieri - Da don Pedro a me

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. La mostra “I fantasmi dei quartieri – Da don Pedro a me” di Rosario Mazzella, ripercorre la produzione che l’artista dedicata ai quartieri spagnoli, luogo-simbolo della città. “Le sagome dei soldati di Mazzella sembrano smaterializzarsi, come fantasmi sospesi nello spazio, e fuoriescono fondendosi con ritagli di giornali,…

Nicola Perfetto. Senza rumore

Nicola Perfetto. Senza rumore

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. “Nelle fotografie di Nicola Perfetto si percepisce un’atmosfera di quiete, di silenzio assoluto, sono letteralmente “senza rumore”, ma allo stesso tempo sono vibranti e trasmettono un rumore interiore empatico, onirico. Dal rumore e dal trambusto della società attuale, riesce a creare ambientazioni ovattate, in cui si entra…

Cromie – Mostra collettiva

Cromie - Mostra collettiva

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. “L’arte di Gabriele Brugnaro si proietta oltre la tela, accostandosi a materiali grezzi e creando composizioni originali, in cui il movimento del metallo produce una tortuosa dinamicità. Nella scultura / installazione di Gianpaolo Cono i frammenti di muro reale si accostano a nuclei dinamici di colore, evocando…

Il mondo di Riccardo Bochicchio – Mostra collettiva

il mondo di Riccardo Bochicchio - Mostra collettiva

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. La mostra “il mondo di Riccardo Bochicchio” vuole commemorare e ricordare attraverso le opere di quattordici artisti campani, un giovane scomparso tragicamente. Ogni artista è entrato in contatto con il “mondo di Riccardo” scrutando e percependo con grande attenzione e delicatezza il suo mondo, costituito dalle sue…

Piero Baiamonte. Essenzialismo fra dinamica e mediazione

Piero Baiamonte. Essenzialismo fra dinamica e mediazione

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. La mostra “Essenzialismo fra dinamica e mediazione” promossa dall’Associazione culturale Intentart e curata da Simona Pasquali, focalizza l’attenzione sull’arte lineare, astratta e geometrica di Piero Baiamonte. “In Baiamonte le forme sono semplici, le linee si associano e si diradano creando strutture minimali e rigorose, che si mutano…

Vittorio Fortunati. Neapolis mura

Vittorio Fortunati. Neapolis mura

sede: Spazio Martucci 56 (Napoli). cura: Simona Pasquali. “Il percorso di Fortunati si snoda attraverso le rovine del passato, in un viaggio nella nostra storia, nella Neapolis, in cui i frammenti delle mura sono il fulcro della produzione dell’artista. Nei suoi lavori il passato e il presente si sovrappongono e ricordano in chiave moderna le…

Dialogo tra generazioni – Mostra collettiva

Dialogo tra generazioni - Mostra collettiva

sede: Castel dell’Ovo (Napoli). cura: Simona Pasquali. La mostra “Dialogo tra generazioni” focalizza l’attenzione su un confronto tra diversi modi di concepire l’arte, un dialogo che coinvolge generazioni diverse, che si uniscono, come segno tangibile di un’arte aperta a nuovi orizzonti. L’esposizione ha l’obiettivo di unire artisti che appartengono a percorsi artistici non univoci, ma…