Tag: St Stephen’s Cultural Center

Estetica anestetica. Il corpo, l’estetica e l’immaginario nell’Italia del Boom economico e verso gli anni di Piombo

Estetica anestetica. Il corpo, l'estetica e l'immaginario nell'Italia del Boom economico e verso gli anni di Piombo

sede: St Stephen’s Cultural Center (Roma). Il giorno 28 novembre 2018 alle ore 18:00 si svolgerà presso gli spazi di St Stephen’s Cultural Center la presentazione del libro “Estetica Anestetica – Il corpo, l’estetica e l’immaginario nell’Italia del Boom economico e verso gli anni di Piombo” di Carla Guidi (Robin Edizioni). Interverranno lo storico dell’arte…

Gregor Cürten. This is not you

Gregor Cürten. This is not you

sede: St Stephen’s Cultural Center (Roma). “L‘opera artistica di Gregor Cürten si sviluppa lungo un periodo di alcuni decenni. I movimenti di protesta sociale degli anni ‘60 e ’70 sono stati decisivi per la sua fase iniziale. In questo contesto storico è nata la sua convinzione che l’arte dovrebbe mantenere le distanze da un ordine…

Nina Eaton, Valter Sambucini, Mara van Wees. Go with the flow

Nina Eaton, Valter Sambucini, Mara van Wees. Go with the flow

sede: St Stephen’s Cultural Center (Roma). cura: Roberta Melasecca. Nina Eaton, Valter Sambucini e Mara van Wees presentano rispettivamente opere pittoriche, fotografiche e scultoree che mirano a riflettere sul tema dell’acqua: l’acqua racconta e si racconta. “Le acque hanno volti, scrive Erri De Luca. Miriadi di volti, di reconditi significati e di ancestrali simbologie. L’acqua…

Chiara Pellegrin. Voyages

Chiara Pellegrin. Voyages

sede: St Stephen’s Cultural Center (Roma). “La superficie del quadro evoca la pelle sulla quale affiorano i segni di un’identità, i suoi percorsi, il suo vissuto. C’è la memoria della body art nelle tele di Chiara Pellegrin, nella ritualità con la quale l’artista lavora ognuna di loro nel tentativo di far affiorare in superficie il…