Leonardo Sciascia. Il giorno della civetta

Leonardo Sciascia. Il giorno della civetta

5,00

Leonardo Sciascia. Il giorno della civetta
Titolo: Il giorno della civetta
Autore: Leonardo Sciascia
1 Volume
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 12×19
Pagine: 122
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Fair (Involucro ed eventuali inserti con notevoli segni di usura, pieghe, strappi)
Editore: Giulio Einaudi Editore (1967)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Romanzo
Codice: TDN288

1 disponibili

Descrizione

Si puo’ scrivere un racconto su un problema della nostra societa’ che sia un’analisi chiara ed esauriente del problema, delle sue cause sociali, storiche, politiche, morali, un vibrato pamphlet di denuncia e – nello stesso tempo – quello che si dice un bel racconto? Con questo suo ‘romanzo breve’ sulla mafia, Leonardo Sciascia risponde di si’: ne Il giorno della civetta egli raggiunge il risultato piu’ complesso d’una maturita’ letteraria che – come gia’ le sue prove precedenti dimostravano – ha sempre come principale nutrimento una coscienza civile appassonata e dolente, un legame – morale e storico ma sempre caldo d’affetti – con l’umanita’ siciliana. Protagonista e’ qui un ufficiale dei carabinieri, settentrionale, di stanza in Sicilia, ma soprattutto un uomo che crede nei valori di una societa’ democratica e moderna, contro all’immobilita’ di un mondo di vecchi interessi costituiti. E la narrazione si muove su due piani: quella dell’inchiesta, che l’ufficiale conduce su una catena di delitti di mafia: e quello delle complicita’, piu’ o meno potenti, piu’ o meno segrete, che scattano a fermarla o ad annientarne i risultati.

Leonardo Sciascia. Il giorno della civetta
Titolo: Il giorno della civetta
Autore: Leonardo Sciascia
1 Volume
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 12×19
Pagine: 122
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Fair (Involucro ed eventuali inserti con notevoli segni di usura, pieghe, strappi)
Editore: Giulio Einaudi Editore (1967)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Romanzo

Note:
Leonardo Sciascia e’ nato a Racalmuto, in provincia di Agrigento, nel 1921. Ha pubblicato nel 1956 Le parrocchie di Regalpetra: storia e vita d’un paese siciliano. Nel 1958 e’ uscito Gli zii di Sicilia, quattro racconti che rappresentano la realta’ siciliana dal 1848 agli anni Cinquanta: storie ora grottesche, ora drammatiche di speranze sempre deluse. Del 1961 e’ il saggio Pirandello e la Sicilia e sempre nel ‘ 61 e’ apparso Il giorno della civetta, che ha vinto il Premio Crotone ‘ 62, e ha ottenuto negli anni un sempre crescente consenso di pubblico e della critica. Nel 1963 e’ uscito Il Consiglio d’Egitto, un romanzo storico ambientato nella Palermo settecentesca, in cui il racconto di una clamorosa impostura letteraria e quello di una tragica congiura giacobina si saldano in un nodo di lucida, alta poesia. Altre opere di Sciascia sono : La morte dell’inquisitore, L’onorevole (1964), A ciascuno il suo (1966).