Sadbera Gashi. Via dalla mia terra - Il diario di Sadbera

Sadbera Gashi. Via dalla mia terra – Il diario di Sadbera

5,00

Sadbera Gashi. Via dalla mia terra – Il diario di Sadbera
Titolo: Via dalla mia terra – Il diario di Sadbera
Titolo Originale / Sottotitolo: La guerra in Kosovo negli occhi di una ragazza
Autore: Sadbera Gashi
1 Volume
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 12,5×19
Pagine: 90
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Editore: Mondadori (1999)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Biografia
EAN/ISBN/ASIN Cod: 8804470690

1 disponibili

COD: 8804470690 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

“Dopo nove giorni in cantina, sotto le bombe, i poliziotti serbi sono venuti a casa nostra e ci hanno detto di andarcene, se non volevamo morire…Siamo scappati. Io ho preso con me solo il mio diario”.
Sadbera è un’adolescente come tante altre di tutto il mondo, con i suoi sogni, i suoi idoli e le sue delusioni. Ha avuto l’unica “colpa” di nascere in Kosovo, a Pristina, dove ha conosciuto, ben prima della guerra, l’odio razziale e la segregazione: scuole, discoteche e vita separate da quelle degli “slavi”. Ha cominciato a veder sparire amici e familiari, a sentire il racconto di uccisioni sommarie e donne rapite dai militari. Ha visto negozi bruciati e case svuotate dalle milizie. Poi sono arrivate le bombe della Nato. Finché un giorno la polizia serba ha intimato alla sua famiglia, e a centinaia di migliaia di altre, di andarsene dal suo Paese, perché l’etnia albanese e la religione musulmana non erano più tollerate in quella terra. Anche se vi appartiene il novanta per cento degli abitanti del Kosovo.
Nell’esodo Sadbera ha perso tutto quello che aveva. Le è rimasto solo il suo diario, che ha iniziato a sedici anni e ha continuato a scrivere sotto i bombardamenti e nel campo profughi in cui è stata accolta. Un diario tra le cui righe si legge il passaggio da un’adolescenza ingenua e sincera, scandita dalle poesie d’amore e dai piccoli fatti della vita quotidiana, all’orrore del sangue, della deportazione e dello sdradicamento dalla sua terra.
Sadbera ha scritto queste pagine in italiano, la sua lingua segreta che nessuno altro poteva leggere. Un italiano semplice e diretto, capace di raccontare, meglio di ogni reportage giornalitsico e di ogni saggio di geopolitica, l’orrore della guerra, la rabbia e la paura di una ragazza della sua età e di un popolo in fuga. Ma anche la speranza che non ha mai smesso di battere nel suo cuore.

Sadbera Gashi. Via dalla mia terra – Il diario di Sadbera
Titolo: Via dalla mia terra – Il diario di Sadbera
Titolo Originale / Sottotitolo: La guerra in Kosovo negli occhi di una ragazza
Autore: Sadbera Gashi
1 Volume
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 12,5×19
Pagine: 90
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Editore: Mondadori (1999)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Biografia
EAN/ISBN/ASIN Cod: 8804470690