Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Christian Jacq. Il romanzo di Ramses – L’ultimo nemico

7,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Pagine: 380
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Anno: 1998
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1998)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
EAN/ISBN/ASIN Cod: 8804448121

1 disponibili

COD: 8804448121 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Sono passati parecchi anni dalla morte di Nefertari e ora Ramses, cinquantenne ancora in forma, continua a regnare sull’Egitto con a fianco la bella Iset quale sposa reale. Uri-Teshup, precedentemente condannato a un domicilio coatto, riesce a trovare la libertà ma, odiando Ramses con tutto il proprio essere, decide di allearsi con Raia e tramare contro il faraone.

Asha, che ha da poco ricevuto un messaggio dal re ittita Hattusil rivela a Ramses il volere del sovrano alleato: questi è stufo di sentirsi come un suddito per l’Egitto e chiede al faraone di sposare sua figlia. Ramses, che non vuole ripudiare Iset, è deciso a non cedere al volere dell’imperatore ittita.

Serramanna è sicuro che Uri-Teshup continui a complottare contro il re d’Egitto ed è deciso a seguirlo. Questi, grazie all’aiuto di Raia, riesce a sposare Tanit, una vedova fenicia, che si lascia subito sedurre dall’incredibile possanza del giovane ittita. Il suo enorme patrimonio servirà ai due cospiratori per lanciare un’ondata di rivolte ai danni di Ramses. Ad essi si è da poco unito Malfi, il fratello di Ofir, che è riuscito a radunare sotto il proprio pugno di ferro i clan della Libia, deciso a distruggere l’Egitto vendicando così tutti quei secoli di offese subite.

Asha decide di recarsi ad Hattusa per rivelare al re ittita e a sua moglie che Ramses non ha intenzione di ripudiare la propria sposa. Questi però non è deciso a cedere: o sua figlia diventa regina d’Egitto o ricomincerà la guerra. Durante il viaggio di ritorno, Uri-Teshup attacca la carovana di Asha e lo uccide di persona con la propria daga. Prima di morire, il diplomatico riesce a scrivere col proprio sangue sulla tunica la parola “No”, sotto forma di un geroglifico. Asha, infatti, aveva previsto che Ramses avrebbe reagito denunciando la pace con gli ittiti e attaccando così Hattusili, credendolo il colpevole secondo i piani di Uri-Teshup; per questo ha scritto quel geroglifico: per evitare una tragedia che avrebbe insanguinato entrambi i regni.

Il corpo di Asha viene ricondotto in Egitto con solenne cerimonia. Ramses e Ameni, leggendo sulla tunica il “No” scritto dall’amico defunto, comprendono che non è stato Hattusil a compiere l’omicidio. La guerra non può comunque essere evitata, e Ramses e il suo esercito si prepara a partire. Ma Serramanna chiede al sovrano di correre al palazzo reale: la bella Iset, pur di non causare una nuova guerra, ha preferito suicidarsi con i veleni di Setau così da permettere al marito di sposare la principessa ittita…

Christian Jacq. Il romanzo di Ramses – L’ultimo nemico
Titolo: Il romanzo di Ramses – L’ultimo nemico
Autore: Christian Jacq
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Pagine: 380
Valutazione Supporto: Excellent (Usato poche volte)
Valutazione Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Anno: 1998
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1998)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
EAN/ISBN/ASIN Cod: 8804448121

Note:
Il romanzo di Ramses – L’ultimo nemico (Sous l’acacia d’Occident) è un romanzo storico del 1998 di Christian Jacq, quinto e ultimo volume della serie Il grande romanzo di Ramses che narra della vita di Ramesse II, il più celebre faraone d’Egitto.