Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Christiane Rochefort. Il riposo del guerriero

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11.5×18
Pagine: 260
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1965
Editore: Longanesi (1965)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0997

1 disponibili

COD: TDN0997 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

“Dunque, è fatto. Ho quel che ho voluto. 11 terreno è sgombro, completamente sgombro. Ed è mio. Una vittoria così completa, e acquisita a così caro ptezzo, mi lascia improwisamente incerta. Mi spaventa: i ponti sono tagliati dietro di me, bisogna andare avanti. Ho fatto il vuoto sotto di me, dove camminerò? Sulla soglia della felicità, per meritata che sia, per cara che si sia pagata, il cuore esita; ho paura dei miei rimpianti e dei miei compiacimenti. Sto forse per diventare una statua di sale? Non è bello voltarsi a guardare le rovine: non si sa più dove si vada.
Ma no: I’angoscia è connessa al mio stato e ne sarò liberata contemporaneamente. Questo malessere dell’anima è cosa normale, me l’hanno già detto. Sono le glandole. Bisogna bruciarlo, una buona volta, questo passato, come si fa con le vecchie lettere, e non pensarci più; bisogna che io lasci Renaud, poiché anche lui ha rinunziato. E continuare, nello stesso senso. E vivere. Con quel che ho. Che ho voluto…”

Christiane Rochefort. Il riposo del guerriero
Titolo: Il riposo del guerriero
Autore: Christiane Rochefort
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11.5×18
Pagine: 260
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Confezione: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1965
Editore: Longanesi (1965)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0997

Note:
Christiane Rochefort, nota anche con lo pseudonimo di Dominique Féjos (Parigi, 17 luglio 1917 – 24 aprile 1998), è stata una scrittrice francese femminista interessata alla situazione delle donne e dei bambini, che nelle sue opere ha trattato il tema della sessualità femminile e la lotta per la libertà personale.