Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Carlo Cassola. La ragazza di Bube

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×1835
Pagine: 260
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1976
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1976)
Edizione/Collana/Serie/Numero: Oscar Mondadori
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 5734

1 disponibili

Descrizione

Nella ‘Ragazza di Bube’, sullo sfondo di una Toscana ancora sconvolta dalla guerra, si racconta la storia d’amore tra Mara, una contadina semplice e istintiva del volterrano, e Bube, un ex partigiano che, nel clima arroventato di quegli anni, si rende colpevole di un delitto ormai assurdo. Sebbene la guerra sia finita, egli si sente ancora ‘un vendicatore’ – cosi’ lo chiamavano da partigiano – e uccide, convinto di dover continuare a riparare individualmente a tutte le ingiustizie. Nessuno lo capisce; la societa’ non lo aiuta a inserirsi di nuovo nella vita. Solo Mara, la sua ragazza, gli e’ vicina: e, nonostante la giovnissima eta’, sapra’ lottare per lui e decidera’ di attenderlo, anche dopo la dura condanna. Attraverso il dramma di due giovani costretti ad affrontare da soli una realta’ nuova e difficile, in un mondo dove ciascuno deve trovare in se stesso le risorse umane per sopravvivere, Cassola coglie in questo romanzo il complesso momento del trapasso dalla lotta di Liberazione al dopoguerra, e fa di Mara il simbolo dell’umanita’ provata dalla sofferenza. Felicemente rappresentato sullo schermo da Claudia Cardinale nel film di Luigi Comencini, e’ questo uno dei personaggi femminili piu’ affascinanti e piu’ veri della letteratura contemporanea, ricco di slanci improvvisi e insieme ostinatamente fedele al proprio destino. Per ‘La ragazza di Bube’ e’ stato assegnato a Carlo Cassola il Premio Strega 1960

Carlo Cassola. La ragazza di Bube
Titolo: La ragazza di Bube
Autore: Carlo Cassola
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×1835
Pagine: 260
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Very good (In buona condizione)
Anno: 1976
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1976)
Edizione/Collana/Serie/Numero: Oscar Mondadori
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 5734

Note:
Carlo Cassola e’ nato a Roma il 17 marzo 1917 ed e’ morto a Montecarlo di Lucca nel 1987. Con uno stile essenziale ha tratteggiato efficacemente gli aspetti piu’ semplici dell’esistenza. Esordi’ nella letteratura durante la guerra con racconti brevi e prose riunite nel volume ‘La visita’ (1942). Sue opere principali sono i romanzi: ‘Un cuore arido’ (1961), ‘Il cacciatore’ (1964), ‘Ferrovia locale’ (1968), ‘Paura e tristezza’ (1970), ‘Monte Mario’ (1973, Premio Selezione Campiello), ‘Gisella’ (1974), ‘Troppo tardi’ (1975), ‘L’antagonista’ (1976), ‘La disavventura’ (1977), ‘L’uomo e il cane’ (1978, Premio Bagutta), ‘Il taglio del bosco’ (1959, Premio Selezione Marzotto), ‘Tempi memorabili’ (1966), ‘Storia di Ada’ (1967).