Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Max Ehrlich. La reincarnazione di Peter Proud

8,00

1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 15×21
Pagine: 382
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1975
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1975)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 12141

1 disponibili

Descrizione

Ambientato nel suggestivo scenario di una California mistica e violenta, questo romanzo, carico di suspense e di mistero, descrive la straordinaria avventura vissuta da Peter Proud, un giovane professore universitario la cui esistenza, regolata da una monotona routine, e’ sconvolta da incubi notturni: un affiorare di vaghe lontananze del passato, ma di un passato che non e’ di questa vita. Il piu’ ossessivo e angoscioso di questi sogni culmina con l’assassinio del protagonista per mano di una donna di nome Marcia. Ne’ lo psichiatra ne’ la veggente a cui si rivolge gli forniscono la chiave dell’enigma, finche’ un parapsicologo, sbalordito dalla singolarita’ delle sue esperienze psichiche, lo convince della possibilita’ d’una reincarnazione. Ma occorre verificare gli indizi forniti dalle sue allucinazioni. E finalmente un giorno, fra le immagini ‘vecchia-America’ di un documentario televisivo, egli riconosce all’improvviso la cittadina che fa da sfondo alle sue visioni. Proud si lancia cosi’ nell’impresa pazzesca di scoprire la propria trascorsa identita’. Chi e’ l’uomo che rivive in lui, perche’ e’ stato assassinato e chi e’ Marcia? Il libro a questo punto acquista un ritmo serrato, a tratti vertiginoso, e assume i connotati di un autentico ‘thrilling’, mentre le singole scene si susseguono vivvide come sequenze cinematografiche. All’inizio Proud si aggira sperduto in un diabolico labirinto, ma gradualmente l’enigma si chiarisce e, ad ogni scoperta, uno dei sogni ricorrenti scompare. Il parapsicologo vorrebbe che egli rivelasse all’umanita’ la sua sconcertante esperienza; Proud invece, accertata la verita’, vorrebbe fuggire e dimenticare. Ma e’ troppo tardi: un ingranaggio implacabile lo travolge e non gli resta che seguire il cammino che il destino gli ha ormai tracciato. L’avventura di Peter Proud ha del magico e dell’inverosimile, ma cio’ che rende cattivante questo libro insolito, e’ l’impressione di credibilita’ che si prova ad ogni pagina, come se un sinistro riverbero si proietasse sulla realta’ di ogni giorno.

Max Ehrlich. La reincarnazione di Peter Proud
Titolo: La reincarnazione di Peter Proud
Autore: Max Ehrlich
1 Libro
Formato: Copertina rigida con sopracoperta
Dimensioni: 15×21
Pagine: 382
Valutazione Supporto: Very good (Usato più volte, qualità buona)
Valutazione Copertina: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1975
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1975)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Narrativa
Codice: 12141

Max Ehrlich oltre che scrittore e’ noto anche come autore di numerosi soggetti cinematografici. Anche questa sua opera, divenuta rapidamente un best-seller, ha dato origine ad una versione cinematografica, la cui sceneggiatura reca la sua firma.