Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Thomas Edward Lawrence. I sette pilastri della saggezza

14,00

1 Libro
Formato: Copertina rigida
Dimensioni: 17×24
Pagine: 696
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Copertina: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1949
Editore: Bompiani (1949)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Biografia
Codice: TDN1273

Descrizione

I sette pilastri della saggezza (titolo originale in lingua inglese Seven Pillars of Wisdom) è un libro autobiografico delle esperienze di soldato britannico di T. E. Lawrence (“Lawrence d’Arabia”), nella sua attività di ufficiale di collegamento con le forze ribelli durante la Rivolta Araba contro l’Impero ottomano del 1916-1918.
Charles Hill, un diplomatico britannico, chiamò I sette pilastri della saggezza “un romanzo che viaggia sotto la copertura di un’autobiografia” catturando una versione altamente personale degli eventi storici descritti nel libro di Lawrence.

Thomas Edward Lawrence. I sette pilastri della saggezza
Titolo: I sette pilastri della saggezza
Autore: Thomas Edward Lawrence
1 Libro
Formato: Copertina rigida
Dimensioni: 17×24
Pagine: 696
Valutazione Supporto: Good (Molto usato, qualità discreta)
Valutazione Copertina: Good (In condizioni appena sufficienti)
Anno: 1949
Editore: Bompiani (1949)
Lingua: Italiano
Genere/Categoria: Biografia
Codice: TDN1273

Il tenente colonnello Thomas Edward Lawrence (Tremadog, 16 agosto 1888[1] – Wareham, 19 maggio 1935) è stato un agente segreto, militare, archeologo e scrittore britannico, nativo del Galles. Conosciuto con lo pseudonimo di Lawrence T. d’Arabia, ebbe diversi altri alias, tra cui quelli di T. E. Smith, T. E. Shaw e John Hume Ross. Ricordato per essere stato uno dei capi della Rivolta Araba di inizio Novecento, per la sua attività militare è stato decorato con la Legion d’onore.
Archeologo, ufficiale dei servizi segreti di Sua Maestà britannica e scrittore (fra l’altro tradusse l’Odissea di Omero), Lawrence fu un paladino del nazionalismo arabo: venne ricordato come uno dei più controversi e discussi protagonisti dell’insurrezione delle tribù arabe contro la dominazione ottomana a inizio del Novecento nella zona compresa fra l’Higiaz e la Transgiordania.