Tag: Fortunato Depero

Storie di Moda. Campari e lo stile

Storie di Moda. Campari e lo stile

sede: Galleria Campari (Sesto S. Giovanni). cura: Renata Molho. “Storie di Moda. Campari e lo stile” è il progetto espositivo dedicato all’esplorazione di una delle anime che compongono l’universo Campari: la profonda relazione tra il marchio e il mondo della moda, intesa come arte e come costume. Dal progetto espositivo emerge la capacità del brand…

Abstracta – da Balla alla Street Art

Abstracta - da Balla alla Street Art

sede: Museo Gagliardi (Noto). cura: Giuseppe Stagnitta, Giancarlo Carpi, Raffaella Bozzini. La mostra descriverà l’evoluzione dell’Astrattismo italiano, che nasce con i primi esperimenti di Giacomo Balla con una serie di quadri denominati “compenetrazioni iridescenti” del 1912 per passare all’astrattismo analogico dello stesso Balla, di Fortunato Depero e in parte di Enrico Prampolini e Gerardo Dottori,…

Universo futurista

Universo futurista

sede: Fondazione Massimo e Sonia Cirulli (San Lazzaro di Savena). cura: Jeffrey T. Schnapp, Silvia Evangelisti. La Fondazione Massimo e Sonia Cirulli apre al pubblico la sua nuova sede con la mostra Universo Futurista, a cura di Jeffrey T. Schnapp e Silvia Evangelisti, focalizzata sul nucleo della collezione dedicato a questo periodo storico (1909 -1939).…

Novecento di carta – Disegni e stampe dalle raccolte civiche di Milano e dalle collezioni di Intesa Sanpaolo

Novecento di carta - Disegni e stampe dalle raccolte civiche di Milano e dalle collezioni di Intesa Sanpaolo

sede: Castello Sforzesco, Sale Viscontee (Milano). cura: Claudio Salsi. Nell’ambito del palinsesto culturale Novecento Italiano il Comune di Milano – Cultura e la Soprintendenza del Castello Sforzesco presentano i capolavori della grafica italiana del Novecento conservati nelle raccolte civiche e nelle collezioni di Intesa Sanpaolo, attraverso una mostra di disegni, stampe e libri d’artista dei…

Animali metallici – Il culto dell’automobile nel XX secolo

Animali metallici - Il culto dell’automobile nel XX secolo

sede: Casa d’Arte Futurista Depero (Rovereto). cura: Nicoletta Boschiero, Federico Zanoner. Protagonista di una profonda trasformazione del paesaggio e dello stile di vita collettivo, l’automobile è al centro di un percorso espositivo che attraversa diversi momenti della storia dell’arte del XX secolo. Dal mito futurista dell’automobile in movimento alla fascinazione per i valori estetici delle…

Futuristi e città di fondazione del Lazio

Futuristi e città di fondazione del Lazio

sede: Spazio COMEL Arte Contemporanea (Latina). cura: Claudio Paradiso. Per comprendere la stretta relazione che corre tra la mitopoietica futurista e la bonifica integrale bisogna risalire, innanzitutto, alla genesi del movimento marinettiano, alle sue principali caratteristiche, a tutti quei dettati programmatici basilari che ne segnarono il cammino, rimanendo negli anni postulati imprescindibili: velocità, dinamismo, modernolatria,…