Tag: Giotto

Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale

Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale

sede: Palazzo Madama – Sala Stemmi (Torino). cura: Simonetta Castronovo. Palazzo Madama presenta una mostra innovativa e multimediale, che dà vita a quattro sculture gotiche provenienti dalla celebre cattedrale di Notre-Dame de Paris. L’evento si configura come una mostra dossier dedicata al tema della scultura gotica francese nella prima metà del 1200 e, in particolare,…

CuriosArtando, ciclo di incontri sui più grandi artisti della storia

CuriosArtando, ciclo di incontri sui più grandi artisti della storia

sede: Ristorante Solo Pizza Cafè (Milano). La Fondazione Michele Cea organizza CuriosArtando, una nuova iniziativa dedicata al mondo dell’arte. Si tratta di un ciclo di incontri per conoscere più da vicino alcuni dei più grandi artisti della storia, condotti da Massimiliano Porro docente di Storia dell’arte dell’Accademia “Aldo Galli” di Como. Partecipare agli appuntamenti di…

Presentazione: “Il naso di Dante” di Pier Luigi Vercesi

Presentazione: "Il naso di Dante" di Pier Luigi Vercesi

sede: Associazione Archeosofica (Roma). L’Associazione Archeosofica accoglierà giovedì 17 gennaio, la presentazione del nuovo libro di Pier Luigi Vercesi “Il naso di Dante”, introdotta da Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri. Perché le raffigurazioni “ufficiali” di Dante si discostano dalla descrizione di Boccaccio nel “Trattatello di in laude di Dante” e soprattutto dall’unica…

Tesori ritrovati. Restauri per Gubbio al tempo di Giotto

Tesori ritrovati. Restauri per Gubbio al tempo di Giotto

sede: Palazzo dei Consoli – Sala dell’Arengo (Gubbio). Gli importanti riscontri di critica e di pubblico non sono stati l’unica testimonianza della mostra “Gubbio al tempo di Giotto” decentrata su tre sedi eugubine. La rassegna ha per altro restituito alla comunità una serie di opere restaurate che a conti fatti rappresentano il nucleo più consistente…

Tavola rotonda: Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi

Tavola rotonda: Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi

sede: Palazzo Pretorio di Gubbio (Gubbio). In occasione della quarta edizione del Festival del Medioevo (Gubbio, 26 – 30 settembre 2018), il Comune di Gubbio organizza la tavola rotonda “Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi”, che avrà luogo sabato 29 settembre nella sala Trecentesca di Palazzo Pretorio in Piazza Grande…

Notturni d’Arte 2018 – Padova Urbs picta

Notturni d'Arte 2018 - Padova Urbs picta

sede: Varie Sedi (Padova). Sono nel segno di Padova Urbs Picta i Notturni d’Arte 2018, prodotti dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e realizzati con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e della Cassa di Risparmio del Veneto. Al centro di questa XXXII edizione della rassegna saranno quindi i…

Gubbio al tempo di Giotto – Tesori d’arte nella terra di Oderisi

Gubbio al tempo di Giotto - Tesori d’arte nella terra di Oderisi

sede: Palazzo dei Consoli, Museo Diocesano, Palazzo Ducale (Gubbio). cura: Giordana Benazzi, Elvio Lunghi, Enrica Neri Lusanna. La città di Gubbio conserva intatto il suo splendido aspetto medievale, con le chiese e i palazzi in pietra che spiccano contro il verde dell’Appennino. È ancora la città del tempo di Dante e di Oderisi da Gubbio,…

Capolavori del Trecento. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino

Capolavori del Trecento. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino

sede: Varie Sedi (Umbria). La mostra vanta l’esposizione di circa 70 dipinti a fondo oro su tavola, sculture lignee policrome e miniature, che raccontano la meraviglia ambientale dell’Appennino centrale e la civiltà storico-artistica, civile e socio-religiosa nell’Italia di primo Trecento. Sono quattro le sedi espositive: a Trevi il Museo di San Francesco; a Spoleto il…

Da Giotto a de Chirico – I Tesori nascosti

Da Giotto a de Chirico - I Tesori nascosti

sede: Castello Ursino (Catania) cura: Vittorio Sgarbi. L’obiettivo di questa esposizione è raccontare attraverso preziosi tesori “nascosti” lo svolgimento della storia dell’arte italiana, da Giotto, l’artista che ha rinnovato la pittura, cosi` come Dante, suo contemporaneo, e` ritenuto il “padre” della lingua italiana, a Giorgio de Chirico che, affascinato dell’arte antica, fu il principale esponente…