Tag: Kromya Art Gallery

Giovanni Frangi. Caran d’Ache

Giovanni Frangi. Caran d'Ache

sede: Kromya Art Gallery (Lugano). Caran d’Ache è lo pseudonimo scelto dal disegnatore francese Emmanuel Poiré e il termine è il calco fonetico della parola russa karandash, che significa “matita”. Per questo è diventato il nome della nota fabbrica elvetica di matite colorate, che negli anni sono diventate uno dei simboli della Svizzera nel mondo,…

Materie analitiche #1. Cacciola, Griffa, Marchegiani, Olivieri, Pinelli

Materie analitiche #1. Cacciola, Griffa, Marchegiani, Olivieri, Pinelli

sede: Kromya Art Gallery (Lugano). Con la mostra Materie Analitiche #1 – primo di due appuntamenti – Kromya Art Gallery presenta una rassegna dedicata ai maggiori esponeneti della stagione analitica dell’arte italiana che, dagli anni Sessanta-Settanta, hanno indagato compiutamente le possibilità, il valore, il senso, l’attualità e la vitalità della Pittura, linguaggio che, allora, era…

Emanuela Fiorelli e Paolo Radi. Instabili dimore dello sguardo

Emanuela Fiorelli e Paolo Radi. Instabili dimore dello sguardo

sede: Kromya Art Gallery (Lugano). La ricerca di Emanuela Fiorelli e Paolo Radi, compagni anche nella vita, si dipana su percorsi tanto ricchi di comunanze e affinità, quanto lontani nel loro esito finale. Entrambi sono in armonia – disarmonia continua con lo spazio, che modificano – penetrano secondo modalità diverse, ma con lo stesso scopo:…