Tag: Lugano

Presentazione: “Arturo Martini. La vita in figure” di Elena Pontiggia

Presentazione: "Arturo Martini. La vita in figure" di Elena Pontiggia

sede: Gipsoteca Gianluigi Giudici (Lugano). Scultore prodigioso nel forgiare immagini e narrare miti, Arturo Martini (1889-1947) si è consacrato interamente a quest’arte “misteriosa ed egoista” che sottrae ogni energia a chi la pratica, come lui stesso scrisse. Un’esistenza, se priva di momenti epici, tutta votata alla reinvenzione dell’iconografia, tanto che avrebbe potuto dire, con il…

Open Studio Capriasca: dodici atelier a porte aperte

Open Studio Capriasca: dodici atelier a porte aperte

sede: Varie Sedi (Capriasca). Al via la terza edizione di Open Studio Capriasca, l’iniziativa che permetterà al pubblico di varcare la soglia dei tanti atelier d’arte che animano la bella regione della Capriasca. Dodici spazi a poca distanza l’uno dall’altro, tra Sala Capriasca, Tesserete, Cagiallo, Lugaggia, Vaglio e Campestro, raggiungibili anche a piedi seguendo i…

Emanuela Fiorelli e Paolo Radi. Instabili dimore dello sguardo

Emanuela Fiorelli e Paolo Radi. Instabili dimore dello sguardo

sede: Kromya Art Gallery (Lugano). La ricerca di Emanuela Fiorelli e Paolo Radi, compagni anche nella vita, si dipana su percorsi tanto ricchi di comunanze e affinità, quanto lontani nel loro esito finale. Entrambi sono in armonia – disarmonia continua con lo spazio, che modificano – penetrano secondo modalità diverse, ma con lo stesso scopo:…

How evil is Pop Art? New European Realism 1959-1966

How evil is Pop Art? New European Realism 1959-1966

sede: Spazio -1 – Collezione Giancarlo e Danna Olgiati (Lugano). cura: Tobia Bezzola. La selezione di opere, provenienti dalla Collezione Olgiati e da una delle principali collezioni private dedicate alla Pop art europea, mette in luce i fenomeni Pop europei che si sono sviluppati a partire dalla fine degli anni Cinquanta. “Quanto è diabolica la…

Omar Galliani. Reflections on the lake

Omar Galliani. Reflections on the lake

sede: The View Lugano Hotel & Spa (Lugano). Il rapporto narcisistico con le acque del lago di Lugano indica la volontà dell’autore di trovare una cifra comune tra il riflesso inteso come dato fisico del rispecchiamento del volto e ciò che lo sottintende psicologicamente con tutte le conseguenze: dalla bellezza estatica al dubbio identitario. La…

Magritte. La Ligne de vie

Magritte. La Ligne de vie

sede: MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana (Lugano). cura: Xavier Canonne, Julie Waseige. Il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta la mostra “Magritte. La Ligne de vie”, rendendo omaggio al principale esponente del surrealismo con un’eccezionale selezione di opere che ne ripercorrono tutta la carriera, dagli esordi fino ai più celebri dipinti della maturità.…

Balthasar Burkhard. Dal documento alla fotografia monumentale

Balthasar Burkhard. Dal documento alla fotografia monumentale

sede: MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana (Lugano). cura: Guido Comis, Diego Stephani. Il Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano dedica una mostra monografica all’opera del fotografo e artista svizzero Balthasar Burkhard (Berna, 1944-2010). L’esposizione, organizzata in collaborazione con il Folkwang Museum di Essen, il FotoMuseum e la Fotostiftung di Winterthur, ripercorre l’intera…

Sferico. Pittura filosofica – Linguaggio & immaginario

Sferico. Pittura filosofica - Linguaggio & immaginario

sede: Must Gallery (Lugano). Sferico, ricercatore del vocabolario perduto della pittura, usa la percezione visiva come porta aperta su rispondenze evocative immediate, in un immaginario credibile. L’impianto strutturale delle tele, imbastito sulla nitidezza delle linee, si incarna nella vivacità della tavolozza dell’artista, per poi sciogliere figure e volumi in sfumature di luminescenza intrinseca. L’orchestrazione degli…

“Noi e il MASI”, donazione Giancarlo e Danna Olgiati

"Noi e il MASI", donazione Giancarlo e Danna Olgiati

sede: MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana (Lugano). Il Consiglio di Fondazione del Museo d’arte della Svizzera italiana ha annunciato la donazione di 76 opere d’arte da parte di Giancarlo e Danna Olgiati che verrà presentata con un allestimento dedicato negli spazi espositivi del Museo al LAC. La donazione è frutto del rapporto di…

François Bonjour. All’essenza della materia

François Bonjour. All'essenza della materia

sede: Must Gallery (Lugano). Spesso nel percorso di un artista il linguaggio giunge a piena maturazione quando riesce a esprimersi attraverso pochi elementi. François Bonjour sembra essere arrivato proprio a questo punto. Il suo è stato un lento e paziente cammino verso l’essenzialità.È come se l’artista avesse attuato una graduale depurazione da ogni orpello, un…

Picasso. Uno sguardo differente

Picasso. Uno sguardo differente

sede: MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana (Lugano). cura: Carmen Giménez. Si dice che quando morì ormai novantunenne, Picasso tenesse ancora la matita in mano. Nel corso della sua vita, l’artista realizzò un numero sorprendente di opere, fra cui numerosissimi disegni. Con 120 opere – 105 disegni e 15 sculture -, tutte eseguite tra…

Tra passato e presente: un’istantanea della Pittura Analitica

Tra passato e presente: un’istantanea della Pittura Analitica

sede: Quartiere Maghetti (Lugano) cura: Art51 Art Advisory. Il progetto di Art51 si concentra sul movimento della Pittura Analitica, risalente agli inizi degli anni ’70 e avente come obiettivo principale la riconquista del “fare pittura”. Basandosi direttamente sulla mostra “Pittura Analitica. Origini e Continuità” curata da Giorgio Bonomi, Art51 ripropone alcuni lavori dei suoi esponenti…