Tag: Reggio Emilia

Fotoromanzo e poi…

Fotoromanzo e poi...

sede: Spazio Gerra (Reggio Emilia). Una storia tutta italiana quella del Fotoromanzo, una delle tante piccole “rivoluzioni” silenziose che, seppure sottovalutata dal mondo intellettuale per la frivolezza e apparente ingenuità sentimentale che esprimeva, ha contribuito ad accelerare il processo di alfabetizzazione nel nostro paese. Spazio Gerra dedica al fotoromanzo una ricerca espositiva che racconta l’evolversi…

Elio Ciol. Nel soffio della Storia

Elio Ciol. Nel soffio della Storia

sede: Palazzo del Vescovado e Battistero della Cattedrale (Reggio Emilia). La fotografia di Elio Ciol è un racconto fatto di luoghi e personaggi, protagonisti della storia che le rivoluzioni e gli ideali contemporanei stanno trasformando. Le rovine delle città archeologiche libiche e siriane come Palmira e Leptis Magna sono piena testimonianza di queste alterazioni del…

Danila Tkachenko. Motherland

Danila Tkachenko. Motherland

sede: Via Secchi 11 (Reggio Emilia). Tradizionalmente la Russia è sempre stato un Paese agricolo. Prima della Rivoluzione Russa del 1917, più del 75% della popolazione viveva in villaggi come parte di comunità contadine. L’avvento al potere dei bolscevichi fu seguito da una distruzione deliberata della cultura contadina, fino alla sua quasi completa scomparsa. Oggi…

Andrea e Magda. Birth of a utopia

Andrea e Magda. Birth of a utopia

sede: via Secchi 11 (Reggio Emilia). Rawabi è la prima città in Cisgiordania fondata dai e per i Palestinesi. Si trova a nove chilometri da Ramallah e venti da Gerusalemme. Nata da un’idea dell’imprenditore Palestinese Bashar al Masri la città è frutto di un progetto immobiliare privato. Una volta finita dovrebbe ospitare tra 25. 000…

Simone Sapienza. Charlie surfs on lotus flowers

Simone Sapienza. Charlie surfs on lotus flowers

sede: via Secchi 11 (Reggio Emilia). cura: Valentina Sestieri. Partendo da una fase di ricerca sul piano storico, economico e sociale, “Charlie surfs on Lotus Flower” è una riflessione personale, attraverso metafore e simboli, sulla società vietnamita, circa quarant’anni dopo la storica vittoria dei Vietcong contro l’America. Infatti, considerata dagli esperti come” la futura Tigre…

Nicolò Panzeri. Feed us

Nicolò Panzeri. Feed us

sede: via Secchi 11 (Reggio Emilia). L’alimentazione accompagna, da sempre e per ovvie ragioni, l’essere umano. E l’essere umano ha plasmato a sua immagine e somiglianza l’industria alimentare. La stessa industria che, – col sostegno della chimica, la medicina e le biotecnologie – da qualche decennio a questa parte, si è addossata l’onere di dover…

Umberto Coa. Non dite che siamo pochi

Umberto Coa. Non dite che siamo pochi

sede: via Secchi 11 (Reggio Emilia). cura: Renata Ferri. “Non dite che siamo pochi nasce dal mio incontro con MB. L’ho conosciuto per caso nel 2016 durante un lavoro stagionale nelle campagne vicino a Lione, in Francia. MB è un antiautoritario di origine italiana. Ha alle spalle un lungo percorso di militanza. MB è certamente…

Lorenzo Tricoli. The archive you deserve – T.A.Y.D.

Lorenzo Tricoli. The archive you deserve - T.A.Y.D.

sede: Villa Zironi (Reggio Emilia). cura: Photocaptionist. Per addentrarci nell’universo di Lorenzo Tricoli e nello spirito di The Archive You Deserve – T.A.Y.D., l’autore, maestro di irriverenza giocosa e del politicamente scorretto, ci guida attraverso alcune premesse necessarie: 1 – Don’t believe the news. 2 – “If you are not angry what kind of person…

Luca Campigotto. Iconic China

Luca Campigotto. Iconic China

sede: Sinagoga di Reggio Emilia (Reggio Emilia). Luca Campigotto ci conduce dalla Cina del passato, con magnifiche vedute di paesaggi tradizionali, all’irriconoscibile Cina del presente. Pechino, Shanghai e Hong Kong ci appaiono luoghi mai visti prima: non tanto per le nuove, straordinarie costruzioni, quanto per la loro luce sorprendente. Un mix di neon, LED, vapori…

Clément Cogitore. Braguino ou la communauté impossible

Clément Cogitore. Braguino ou la communauté impossible

sede: Spazio San Rocco (Reggio Emilia). cura: Diane Dufour, Léa Bismuth. Clément Cogitore svela con estrema precisione il legame di un popolo – numeroso o sparuto che sia – con la propria appartenenza alla terra di origine. Affronta il sentimento di identificazione degli uomini col proprio territorio, ne mostra con intelligenza il lato anti-sistemico, ribelle,…

Mishka Henner. Seven seas and a river

Mishka Henner. Seven seas and a river

sede: Banca d’Italia (Reggio Emilia). cura: Walter Guadagnini. Seven Seas and a River (“Sette mari e un fiume”) è una videoinstallazione che presenta riprese streaming di otto videocamere posizionate in vari punti del mondo: ciascuna videocamera inquadra costantemente uno specchio d’acqua proponendo un paesaggio vivido, i cui colori e la cui atmosfera sono in continuo…

Genesis of a latent vision: a window onto Contemporary Art Photography in Iran

Genesis of a latent vision: a window onto Contemporary Art Photography in Iran

sede: Chiostri di San Domenico (Reggio Emilia). cura: Reza Sheikh, Mehrdad Nadjmabadi; coordinamento di Germana Rivi. La parola “Iran” è divenuta ormai sinonimo di quei termini chiave che delineano il quadro concettuale di Fotografia Europea 2018: “Rivoluzioni – Ribellioni, cambiamenti, utopie”. Sono passati oltre 175 anni da quando la fotografia ha preso piede in Iran;…