Metti in evidenza il tuo Evento!
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Proiezione documentario: “Lo spazio inquieto. Franco Angeli 1935 – 1988”

giovedì 1 Dicembre 2022 @ 17:00

Proiezione documentario: "Lo spazio inquieto. Franco Angeli 1935 - 1988"

sede: Gallerie d’Italia (Torino).

Sarà presentato al 40° Torino Film Festival nello speciale fuori programma ‘Pop Screen. L’arte nel cinema italiano degli anni sessanta e settantà Giovedì 1 dicembre alle 17:00 presso Gallerie d’Italia, “Lo spazio inquieto”, il film documentario dedicato all’opera e alla vita di Franco Angeli, uno dei più incisivi protagonisti della pittura e delle arti della seconda metà del novecento italiano (e non solo), ricercatore visionario anche fuori dalla tela, nel cinema.

Il film, diretto dal nipote – omonimo – dell’artista, prodotto da Luce Cinecittà, si avvale di materiali inediti, film, foto e opere figurative e audiovisive, e le testimonianze preziose di amici e familiari, che regalano una visuale intima, non didascalica, rivelatoria, di un artista che ha fatto un uso iconico, folgorante di simboli e luoghi dell’immaginario collettivo, e resta un rivoluzionario attualissimo dello sguardo.

LO SPAZIO INQUIETO – SINOSSI
Materiali inediti, film, foto e opere figurative, per ricostruire la vita e il lavoro di Franco Angeli, protagonista di uno dei periodi più ricchi della storia italiana del Novecento: l’Arte, il cinema sperimentale, gli amici Mario Schifano e Tano Festa, la sua città Roma, il conflittuale rapporto con il PCI. Il nipote Franco Angeli, ne traccia un racconto personale e familiare affidandolo a chi lo ha conosciuto bene: il fratello Otello, la figlia Maria, la moglie Livia, l’amico Marco Bellocchio e critici e storici dell’arte.

LO SPAZIO INQUIETO – NOTE DI REGIA (ESTRATTO)
“Due linee di narrazione che procedono parallelamente. Da un lato lo sguardo critico sulle sue opere, esposto con lucidità e semplicità da Laura Cherubini, Luca Massimo Barbero e Bruno di Marino, dall’altro il racconto personale e particolare della sua vita, del suo lavoro quotidiano, dei suoi affetti, affidato alle voci della famiglia…
Ma le due linee di racconto, in realtà, non possono essere disgiunte, perché Franco era il suo lavoro: Franco non faceva il pittore, era un pittore, era un artista. E come dice sua moglie Livia, lavorava incessantemente, “come fosse in miniera”…
Lontano dalle immagini colorate e riconoscibili della Pop Art, dalla letteratura che vuole i pittori romani degli anni ’60 simili a delle rock star, contornati da donne bellissime, dal lusso e dall’eccesso, il mio documentario ha, per sua naturale genesi, uno sguardo familiare e intimo. 150 opere – ma avrei voluto metterne dieci volte di più – 50 fotografie – molte delle quali elaborate da Franco – inquadrature tratte dai suoi film girati in 16mm con la sua Beaulieu con carica a molla o con l’Arriflex, le testimonianze, la musica di Maria Angeli, il carattere familiare del racconto, tutto questo per iniziare solo a tracciare l’immagine e il profilo di Franco Angeli, mio zio, uno dei maggiori artisti della seconda metà del novecento”.
Franco Angeli

LO SPAZIO INQUIETO
regia di Franco Angeli
con Maria Angeli, Otello Angeli, Luca Massimo Barbero, Marco Bellocchio, Mario Carbone, Laura Cherubini, Bruno Di Marino, Giosetta Fioroni, Livia Lancellotti
gli appunti di Franco Angeli sono letti da Livia Bonifazi
soggetto e sceneggiatura Franco Angeli montaggio Patrizia Penzo musica originale Maria Angeli
fotografia Gherardo Gossi Riprese Angelo Marotta, Andrea Vaccari grafica, animazioni e VFX Luigi Cammuca montaggio del suono Adriano Fabio fonico di mix Roberto Cappannelli color-correction Andrea Gargano
prodotto e distribuito da Luce Cinecittà

Dettagli

Data:
giovedì 1 Dicembre 2022
Ora:
17:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

GALLERIE D’ITALIA – TORINO
Piazza S. Carlo, 156
Torino, 10121 Italia
+ Google Maps
Telefono:
800 167 619
Visualizza il sito del Luogo