Divisionismo

7 articoli

Matteo Olivero. La formazione, i temi la fortuna

Matteo Olivero. La formazione, i temi la fortuna

sede: Varie Sedi (Torino, Cuneo, Saluzzo, Acceglio, Rore di Sampeyre). cura: Antonio Musiari. Matteo Olivero, nato nel 1879 ad Acceglio nella Val Macra occitana, formatosi a Torino presso l'Accademia Albertina di Belle ...
Carlo Fornara. Alle radici del Divisionismo 1890-1910

Carlo Fornara. Alle radici del Divisionismo 1890-1910

sede: Collezione Poscio - Casa De Rodis (Domodossola). cura: Annie-Paule Quinsac. La retrospettiva di Carlo Fornara si focalizza in modo diretto sui due decenni che intercorrono tra il 1890 ed il 1910, ...
L'amore materno alle origini della pittura moderna, da Previati a Boccioni

L’amore materno alle origini della pittura moderna, da Previati a Boccioni

sede: Galleria d’Arte Moderna Achille Forti (Verona). cura: Francesca Rossi, Aurora Scotti. L'esposizione è la prima che la città di Verona dedica agli esordi del Divisionismo italiano, con l'obiettivo di promuovere la ...
Angelo Morbelli. Luce e colore

Angelo Morbelli. Luce e colore

sede: Galleria Bottegantica (Milano). cura: Stefano Bosi, Enzo Savoia. In occasione del centenario dalla morte dell'artista, Galleria Bottegantica propone una attenta monografica di Angelo Morbelli (Alessandria, 1853 – Milano, 1919), protagonista della ...
Ottocento. L’arte dell'Italia tra Hayez e Segantini

Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

sede: Musei San Domenico (Forlì). cura: Fernando Mazzocca, Francesco Leone. "Una mostra - evidenzia il coordinatore, Gianfranco Brunelli - che vuole mettere un punto fermo sull'Ottocento italiano, dopo le centinaia di retrospettive ...
Pellizza da Volpedo

Pellizza da Volpedo

sede: Gallerie Maspes, Gallerie Enrico (Milano). A centocinquant'anni dalla nascita, le Gallerie Maspes e le Gallerie Enrico di Milano, due tra i più importanti poli per l'arte dell'Ottocento, celebrano Giuseppe Pellizza da ...
L'Ottocento Lombardo

L’Ottocento Lombardo

sede: Palazzo delle Paure (Lecco). cura: Simona Bartolena. La mostra propone un viaggio esplorativo nella pittura e, più in generale, nella cultura della Lombardia del XIX secolo. Partendo dalla stagione romantica, passando ...