Gender Fluid

“Al di là di”. Performance di Anna Maria Maiolino

In occasione della sua mostra personale “O amor se faz revolocionário”, l’artista italo-brasiliana Anna Maria Maiolino ha realizzato per il PAC una nuova performance dal titolo “Al di là di” (2019).

Con questa azione l’artista ritorna ad elaborare argomenti relativi all’essere umano: il sociale, il politico, la vita, la morte e il femminile e vuole dare rilevanza agli affetti relativi al Sé (l’io) e l’altro. Al di là di è composta da tre elementi espressivi: due donne – una giovane e una più vecchia – e un panno rosso di forma rettangolare.
Il tessuto scarlatto non è un elemento compositivo scenografico, ma è parte espressiva, motivante e catalizzante dell’azione poetica. Esso è l’agente metonimico dei significanti dell’opera e consente alle due donne un dialogo energetico, senza parole, che permette di comunicare al pubblico gli affetti che la compongono.

“Al di là di”
Una performance di Anna Maria Maiolino
Con la partecipazione dell’artista Gaya Rachel
Con la collaborazione di Flavio Kactuz

PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano
Via Palestro, 14, 20122 Milano
pacmilano.it