Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Concorso: Fotografia e mondo del lavoro

giovedì 5 aprile 2018

Concorso: Fotografia e mondo del lavoro

sede: Fondazione Carlo Laviosa (Livorno).

La Fondazione Carlo Laviosa, in collaborazione con il Comune di Livorno e con il Fotoclub Nove, circolo affiliato FIAF 2283 ( Federazione Italiana Associazioni Fotografiche ), promuove un concorso dal titolo “Fotografia e mondo del lavoro”. La prima edizione, concorso 2018, avrà per tema “Il lavoro nel mondo della nautica: cantieri velici, circoli nautici e attività correlate”. Il concorso si concluderà con una mostra specifica che sarà organizzata ai Granai di Villa Mimbelli di Livorno, nell’aprile 2018.

La partecipazione al concorso è consentita a tutti coloro che abbiano preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei dati personali, acconsentito al trattamento dei dati ed accettato le condizioni generali previste dal presente bando. .
Il presente concorso non ha fini commerciali ed ha come obiettivo quello di raccontare quanto sta dietro le quinte, tutto ciò che è frutto di lavoro specializzato, progettazione, cooperazione affinché un prodotto finito, estremamente sofisticato come la barca a vela, sia pronto per la competizione. Ai partecipanti è richiesta una testimonianza del lavoro che non esclude il momento sportivo ma che, comunque, concentri l’attenzione sull’opera dell’uomo. Si intende, attraverso la fotografia, contribuire alla sensibilizzazione del grande pubblico nei confronti dei mestieri indispensabili che stanno dietro ad ogni prodotto.

1. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare al concorso fotografi professionisti e amatoriali che abbiano compiuto il 18° anno di età. Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i membri della giuria.
Il concorso prenderà in considerazione sia foto singole che portfolio costituiti da 5 foto. Non verranno accettate fotografie con la firma e / o segni identificativi riconoscibili di qualsiasi genere. Le fotografie dovranno essere frutto di un unico scatto, pertanto non è consentita la composizione fotografica tramite collage o programmi digitali. È ammesso il ritocco digitale limitato alle funzioni di riquadratura immagine, bilanciamento colore, esposizione, contrasto. Immagini non coerenti con il tema del concorso non verranno ammesse. Sono ammesse sia foto in bianco e nero che a colori.

Qualora, nelle fotografie, vi siano raffigurate persone riconoscibili, il fotografo ha il dovere di informare gli eventuali interessati (persone ritratte) e di procurarsi il consenso di questi ultimi ove necessario come stabilito dalla legge Codice della Privacy, Decreto legislativo, testo coordinato, 30. 06. 2003 n° 196 e successive modifiche. In particolare, il fotografo sarà tenuto a fornire unitamente alla fotografia, nel caso in cui le fotografie ritraggano terzi soggetti, la liberatoria firmata e compilata dal soggetto ritratto (Allegato A, corredata da copia del documento di identità di quest’ultimo); in caso di soggetti minorenni, autorizzazione e liberatoria devono essere firmate (Allegato B) da entrambi i genitori, dei quali dovrà essere fornito anche copia del documento di identità, da allegare alla liberatoria. Il mancato rispetto della presente clausola comporta l’eliminazione dal Concorso dell’immagine priva di tale liberatoria.

Le fotografie proposte on line per la partecipazione saranno selezionate dalla giuria che si riserva di stabilire il numero totale delle foto ammesse alla fase finale. Le foto selezionate saranno stampate a cura della Fondazione C. Laviosa e confluiranno in una mostra presso i Granai di Villa Mimbelli di Livorno corredata da un catalogo. Tra esse la Giuria individuerà le foto vincitrici dei Premi messi in palio. Tali foto vincitrici rimangono di proprietà della Fondazione C. Laviosa e dovranno essere accompagnate da liberatoria dell’autore. La Fondazione si riserva il diritto di utilizzarle per promuovere la propria attività, comunque esclusivamente per scopi non commerciali e citando l’autore. All’autore rimane piena libertà di utilizzo delle stesse.

2. CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E RESPONSABILITA’ DELL’AUTORE
Ogni partecipante conserva la proprietà intellettuale delle fotografie trasmesse. Le fotografie stampate potranno essere ritirate dai fotografi a fine evento, previa copertura dei costi di stampa e / o di spedizione (si ipotizza una spesa di circa € 70 euro o € 100 con cornice). Qualora il fotografo intendesse lasciare la propria opera alla Fondazione C. Laviosa riceverà dalla medesima dichiarazione di utilizzo della stessa per fini esclusivamente non commerciali, in questi casi l’autore verrà informato dell’utilizzo. Ogni partecipante è unico responsabile di quanto forma oggetto della sua immagine, pertanto s’impegna ad escludere ogni responsabilità della Fondazione C. Laviosa nei confronti di terzi. In particolare il partecipante dichiara di essere unico autore delle immagini inviate. Ogni partecipante accetta incondizionatamente tutte le norme del presente regolamento.

3. ISCRIZIONE AL CONCORSO
Per iscriversi al concorso è necessario connettersi al sito fondazione.laviosa.com aprire la pagina del concorso fotografico dal titolo: “Fotografia e Mondo del lavoro, concorso 2018” e compilare il modulo di partecipazione in tutte le sue parti, inviando le foto ( punto 6. INVIO FOTOGRAFIE ), corredate dall’eventuale documentazione di cui sopra. Il mancato rispetto anche di uno solo dei punti sopra elencati comporta la non ammissibilità alla partecipazione.

4. SCADENZE
Il termine ultimo per l’iscrizione e l’invio delle fotografie è la mezzanotte del 15 marzo 2018 la mezzanotte del 5 aprile 2018.

La premiazione avverrà in occasione della inaugurazione della mostra.

5. DIRITTI D’AUTORE E DIRITTI D’USO
I diritti d’autore rimangono interamente al fotografo che ha scattato l’immagine. Le fotografie selezionate potranno essere utilizzate sul sito della Fondazione per scopi divulgativi e non commerciali, all’autore è riconosciuto solo il diritto di citazione, escludendo pertanto ogni riscontro di natura economica. Il partecipante, caricando le immagini, dichiara implicitamente di esserne autore e di detenerne tutti i diritti. Inviando le fotografie il partecipante solleva gli organizzatori da qualsiasi richiesta avanzata da terzi in relazione alla titolarità dei diritti d’autore delle fotografie e alla violazione dei diritti delle persone rappresentate e di ogni altro diritto connesso alle fotografie inviate. L’autore dell’opera fotografica inviata alla selezione garantisce che l’opera stessa è esclusivo frutto del proprio ingegno e che tale opera possiede i requisiti di novità e di originalità.

6. INVIO FOTOGRAFIE
Ogni partecipante può caricare nell’apposita pagina del sito fondazione.laviosa.com al massimo 2 foto o un portfolio di 5 foto. Il formato dell’immagine deve essere di tipo JPEG e profilo colore sRGB. Ciascuna foto caricata sul sito dovrà avere la dimensione massima di 1920 pixel (orizzontale) x 1080 pixel (verticale); non verranno ammessi altri formati. La dimensione dei file non deve essere maggiore di 1MByte Il singolo file deve essere denominato da: nome, cognome e numero della foto ( Esempio nel caso dell’invio della 1° fotografia: mario rossi 1. jpg ) Le foto selezionate dovranno essere inviate nella dimensione 40x30cm (LxA) – formato A3 circa 4134×2923 pixel a 250 dpi. Il peso massimo di ciascuna foto dovrà essere di 5 MByte.

7. GIURIA E PREMIAZIONE
Le foto selezionate saranno pubblicate sul sito, stampate e saranno oggetto di una mostra a Livorno, presso i Granai di Villa Mimbelli. La giuria procederà alla valutazione delle foto selezionate, assegnando i premi come indicato al punto 7. 2. I partecipanti al concorso fotografico saranno informati delle decisioni della giuria e della data di premiazione, che avrà luogo in occasione dell’apertura della mostra dedicata al concorso, organizzata dalla Fondazione C. Laviosa a Livorno, presso i Granai di villa Mimbelli, prevista per mese di aprile 2018.

7. 1. GIURIA
La giuria è composta da:
Giovanni Laviosa, Presidente della Fondazione C. Laviosa
Serafino Fasulo, Art Director della Fondazione C. Laviosa
Ivo Saglietti, fotografo professionista ( da confermare )
Elisabetta Rosso, fotografa professionista ( da confermare )
Carlo Lucarelli, AFI EFIAP, delegato regionale FIAF per la Toscana

7. 2. PREMI
1°premio: € 2:000, 00
2° premio: € 1:000, 00
3° premio: € 600, 00
4° premio: € 400, 00
5° premio: € 200, 00

8. RESPONSABILITA’
Il promotore e tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione del concorso fotografico declinano ogni responsabilità per: errori, cancellazioni, problemi tecnici, mancato funzionamento delle linee di comunicazione che dovessero presentarsi nella trasmissione delle fotografie; qualsiasi informazione incorretta o  non accurata derivante da errori dei concorrenti; qualsiasi danno alle persone o cose che possa essere causato direttamente o indirettamente, in tutto o in parte, dalla persona partecipante al concorso o dal ricevimento dei premi; utilizzo non autorizzato delle immagini partecipanti.

9. PRIVACY
Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Lgs. 196 / 2003 tutti i dati personali saranno trattati ai soli fini della partecipazione al presente concorso. La partecipazione al concorso presuppone l’accettazione integrale del presente regolamento

10. CAMBIAMENTI E MODIFICHE
L’organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche al presente regolamento purché non ne alterino sostanzialmente il contenuto. Eventuali modifiche ed integrazioni potranno essere adottate dall’organizzazione a tutela e salvaguardia dei contenuti artistici del concorso.

Dettagli

Data:
giovedì 5 aprile 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,

Luogo

FONDAZIONE CARLO LAVIOSA
Via Leonardo da Vinci, 21
Livorno, 57128 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0586 502116
Sito web:
fondazione.laviosa.com