Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Georg Baselitz. Belle haleine

sabato 27 Aprile 2024 - domenica 24 Novembre 2024

Georg Baselitz. Belle haleine

sede: Galleria degli Antichi di Palazzo Giardino (Sabbioneta, Mantova).

La Galleria degli Antichi di Palazzo Giardino di Sabbioneta (Mantova) ospita la mostra Belle Haleine di Georg Baselitz, figura di spicco nel mondo dell’arte contemporanea e unanimemente considerato uno dei più grandi artisti viventi.

Sotto i soffitti lignei e lungo le ventisei arcate della Galleria, saranno esposti imponenti sculture, grandi dipinti su tela e, per la prima volta tutte insieme, dieci provocatorie incisioni di Georg Baselitz, artista che tutto il mondo ha imparato a conoscere e apprezzare per il proprio tratto vigoroso e spietato e per la consuetudine di rappresentare le figure capovolte, vero e proprio cantore dello struggimento e delle angosce del ‘900.

La mostra propone alcune delle opere più significative del percorso artistico di Baselitz. Di fondamentale importanza per capire la sua opera è la forte connessione che lo lega all’arte di Marcel Duchamp: il titolo stesso della mostra, infatti, è un riferimento diretto all’opera omonima Belle Haleine, Eau de Voilette (Bel respiro, acqua di velo), realizzata da Marcel Duchamp e Man Ray nel 1920.

Insieme con sculture mastodontiche e grandi dipinti su tela, vengono esposte in mostra dieci incisioni, linoleografie stampate a mano di grandi dimensioni, ognuna di oltre due metri di altezza, che raffigurano scene tratte da litografie erotiche del XIX secolo, in cui compaiono coppie amoreggianti parzialmente vestite.
Le incisioni furono esposte da Baselitz per la prima volta nel 1963, durante la sua prima mostra personale a Berlino Ovest e due dei suoi dipinti furono sequestrati dai pubblici ministeri e tacciati di oscenità e immoralità. La successiva aggiunta di buchi bianchi a coprire i genitali di ogni coppia di amanti può essere quindi interpretata come un atto di autocensura, ma sarebbe una spiegazione solo parziale: “un buco nel quadro permette all’immaginazione di girare intorno, come il buco in un disco, attorno al quale suona la musica”.

Tutte le incisioni sono state realizzate utilizzando il linoleum, un materiale malleabile che ha permesso all’artista di lavorare con facilità su scala monumentale nel quale si può intravedere anche l’influenza del pittore cinese del XVII secolo Bada Shenren, specialmente per quanto riguarda l’uso dello spazio negativo, la leggerezza della linea di taglio e l’eleganza dei tratti ripetuti, brevi e dinamici.

Mostra promossa da Fondazione Sabbioneta Heritage

Immagine in evidenza
Der Schachspieler und die Kammerzofe (Remix), 2007 Öl auf Leinwand 300 x 250 cm (part.)

Dettagli

Inizio:
sabato 27 Aprile 2024
Fine:
domenica 24 Novembre 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

GALLERIA DEGLI ANTICHI DI PALAZZO GIARDINO
Piazza d'Armi, 1
Sabbioneta, Mantova 46018 Italia
+ Google Maps