Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Giovanna Brogna Sonnino. Mie

sabato 25 Maggio 2024 - domenica 30 Giugno 2024

Giovanna Brogna Sonnino. Mie

sede: Galleria Susanna Occhipinti (Ragusa).

La fotografia e l’arte contemporanea tornano protagoniste alla Galleria d’Arte Susanna Occhipinti di Ragusa che presenta la personale di Giovanna Brogna Sonnino, “Mie”. Dedicata dall’artista alla fotografa palestinese Karimeh Abbud, nota con lo pseudonimo di Lady Photographer, la mostra presenta una selezione di circa trenta opere tra fotografie e collages, alcune delle quali inedite.

Giovanna Brogna (classe 1955) è una delle autrici più significative della storia artistica siciliana degli ultimi trent’anni. “In essa il piacere di vedere si manifesta nel piacere di scorgere la bellezza in tutte le cose. Mi è già capitato di dirlo: i suoi lavori fotografici, che sono solo una parte della sua produzione, sono impregnati di cielo. In essi la materia, pur rimanendo interamente materia, sembra tendere all’impalpabilità, a farsi suono e luce. Le sue fotografie sono tutte toccate dalla delicatezza e dal gusto dell’essenziale”, la descrive Diego Mormorio nel volume “Storia essenziale della fotografia” (Ed. Postcart).

Per Giovanna Brogna Sonnino fotografare equivale a prendere appunti e la selezione di scatti presentati, a colori, in bianco e nero rigorosamente su pellicola, hanno sempre una cornice letteraria perché racchiudono pensieri, intuizioni, sensazioni, non facili da tradurre subito in parole ma adatti per essere fermati nelle immagini. Senza artifici, nelle immagini di Giovanna Brogna Sonnino entrano l’effimero, il casuale, l’indeterminato e tutti quegli aspetti della vita che per certi versi la rendono interessante, dove il tempo sembra non esistere. Sono immagini intime, che spesso catturano un solo dettaglio, di un interno, di un paesaggio, di persone, di sé stessa. Il suono è espresso come silenzio, la luce come verità carica di poesia, che predomina sull’estetica. Elementi che si ritrovano non solo nelle fotografie, ma anche nella serie dei 12 collages che saranno esposti in mostra: tutti realizzati nel 2018 con tecnica a ritaglio, strappo e stralci di nastro adesivo e che si ritrovano accanto a ritratti e autoritratti dell’autrice.

Un progetto artistico molto affine alla poetica ricercata dalla gallerista Susanna Occhipinti, come racconta: “Giovanna Brogna Sonnino è artista poliedrica di grande talento e di spiccata sensibilità, e si pone oggi tra i più significativi autori italiani sperimentatori di forme e ricerche di linguaggio fotografico e audiovisivo. Le opere in mostra fanno emergere in particolar modo la delicatezza, l’intelligenza e l’essenzialità. È qui che trovano spazio brevi pensieri, che appaiono come un fumetto accanto ai ritratti e agli autoritratti dell’autrice, scattati dal 1973 al 1993, e non solo. Tra le sue pagine le paure e le emozioni diventano fulcro della sua pratica filosofica e artistica”.

La mostra è arricchita da un testo di Diego Mormorio: “C’è un’immagine di Giovanna che non avevo mai vista e che Susanna Occhipinti ha scelto di mettere come copertina di questa mostra. Un giovane sta fotografando una donna distesa sulla spiaggia. È Giovanna, la quale, a sua volta, fotografa il fotografo, creando così una magica circolarità: questo è in realtà il senso di tutto il nostro fotografare.”

Inaugurazione
sabato 25 maggio, ore 18:30

Immagine in evidenza
(part.)

Dettagli

Inizio:
sabato 25 Maggio 2024
Fine:
domenica 30 Giugno 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

GALLERIA SUSANNA OCCHIPINTI
Via Napoleone Colajanni, 9
Ragusa, 97100 Italia
+ Google Maps
Phone
339 3849867
Visualizza il sito del Luogo