Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Maruska Ricciardi. Dove il cielo e il mare si toccano / Prima di divenire pietra

sabato 25 Maggio 2019 - domenica 25 Agosto 2019

Maruska Ricciardi. Dove il cielo e il mare si toccano / Prima di divenire pietra

sede: VolaterrA, Osteria Fornelli (Volterra, Pisa).
cura: Sergio Borghesi, Jonni Guarguaglini.

Dalle forme imprigionate in pietre logorate dal tempo, alla leggerezza di un foglio di carta bianco, “la più pregiata possibile”, dove la forza di movimento, luce e colore, attualizzano vissuti antichi, agiti o solo immaginati, custoditi e raccontati dai cicli gentili di una natura amica.
Un mondo di reminiscenza Decò che si muove come nell’onirismo chagalliano, diurno o notturno, perturbato da una timida, ma determinata, misteriosa donna solitaria, antica nell’abbigliamento, moderna nella familiarità delle espressioni.
Il contraltare: altrettanto solitarie torri-campanili, austere eppure in via di rocambolesca frantumazione.

Nelle sedi di VolaterrA e Osteria Fornelli, nel centro storico di Volterra (PI), due temi ispirati dalle icone archeologiche dall’antica città, per due mostre in una: “Dove il cielo e il mare si toccano” e “Prima di divenire pietra” di Marusca Ricciardi.

“Dove il cielo e il mare si toccano”, monotipi con imprimitura calcografica, dipinti a matite o acquarelli e oro zecchino, è la mostra in VolaterrA di Jonni Guarguaglini, ispirata da “Particolari di Architetture dalla Cappella della Croce in San Francesco” opportunamente rivisitate e rielaborate.
È l’esposizione forse più proto-astratta, e da qui, anche nella freschezza del colore, la forte impronta di contemporaneità.
Con dei rimandi bizantini, dominata da multi-movimenti in divergenti e convergenti direttrici di libellule e farfalle che animano dall’interno, ma come decorazione ritmica, l’autoreferenzialità chiusa e freudianamente fallica della costruzione.
Una simbologica dell’incontro fra femminile e maschile, dove la forma si disintegra, ma non si modifica e il vero cambiamento sembra avvenire nello spazio in perturbazione.
Chiusa in un silenzio gentile, non gridato, ma che confonde il vuoto da disegnare, o forse mai compiutamente disegnato, appare progressivamente, protetta da fiori amici, dalla silhouette in elegante continuità con la bellezza, il sentimento, la giovinezza della enigmatica regina etrusca.

“Prima di divenire pietra”, titolo eloquente, esistenziale e romantico, per la seconda mostra nella mostra presso Osteria Fornelli, nella panoramica Piazzetta omonima.
Gli acquerelli, le matite, l’imprimitura calcografica a secco, la lamina di oro zecchino, sono gli strumenti tecnici di cui si avvale con abilità, per costruire quel mondo animato dai sogni di una donna senza tempo.
Un archetipo malinconico eppure solare, che manifesta desideri e delusioni, ovattate o sullo sfondo di spettacolari movimenti roteanti-musicali di farfalle, libellule, volatili anfibi.
Qualcuno è volato e non tornerà mai più, lasciando una traccia cromatica scura, insolita fra i rosa, i celesti, i verdi sfumati ed accesi.
E i ricordi assumono le vesti della natura e della storia, animati da intarsi d’oro arcaici e tentazioni klimtiane.
Temperature di un eterno sole vitale e della didascalica, ma sempre consolatrice luna.
Sulla scena retrostante o in primo piano, la regia di punto dell’infinito in cui “il cielo e il mare si toccano”, quando, si condivide la libertà di vivere la realtà della fantasia e, nelle parole del giovanissimo nipote Flavio: “le nostre mani si toccano/un’ombra compare/e ci porta lontano”.

Ufficio Stampa: Elena Capone
Inaugurazione sabato 25 maggio 2019 ore 17:30

SEDI

VolaterrA
via Turazza 5+
Volterra (Pisa)

Osteria Fornelli
Osteria Fornelli
Piazzetta dei Fornelli
Volterra (Pisa)

Dettagli

Inizio:
sabato 25 Maggio 2019
Fine:
domenica 25 Agosto 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

VARIE SEDI – VOLTERRA
Volterra, Pisa 56048 Italia + Google Maps