Tag: Francia

Alfredo Pini. Le jeu des parties / Il gioco delle parti

Alfredo Pini. Le jeu des parties / Il gioco delle parti

sede: Ad Hoc Corner (Tourrettes su Loup). In esposizione una ventina di lavori in cui sono rappresentati essenzialmente due cicli di opere di Alfredo Pini: “Le pagine della memoria” e “Sorvolando sui particolari”. Nel primo ciclo di opere sono inserite, in un contesto urbano contemporaneo, oggetti che appartengono ad un nostro passato prossimo come vecchi…

Maria Cristina Carlini. Origine

Maria Cristina Carlini. Origine

sede: Beffroi (Parigi). cura: Carla Arigoni. Nel cuore di Parigi la storica Beffroi, in Place du Louvre, accoglie l’imponente opera “Origine” della scultrice Maria Cristina Carlini realizzata appositamente per l’esposizione a cura di Carla Arigoni. La grande installazione in grès, composta da sette colonne policrome di differenti altezze, si erge verso l’alto per oltre tre…

Gianni Berengo Gardin. Fêtes. Bals, rites, et célébrations à travers l’Italie

Gianni Berengo Gardin. Fêtes. Bals, rites, et célébrations à travers l’Italie

sede: Istituto Italiano di Cultura di Parigi (Parigi). cura: Giulia Cogoli. L’esposizione riunisce 60 fotografie in bianco e nero realizzate da Gianni Berengo Gardin tra il 1957 e il 2009, molte delle quali inedite, dedicate alla cultura popolare italiana. Una mostra che diviene narrazione di un’Italia “in festa”, dove ognuno celebra la propria cultura e…

Attitude italienne: Barbara Pellizzari

Attitude italienne: Barbara Pellizzari

sede: Galerie-Espace Le Marais (Paris). cura: Stefano Bianchi. Il secondo appuntamento con la rassegna “Attitude italienne” è con un’artista di spicco della pittura figurativa, nata a Torino nel 1963, Barbara Pellizzari ha iniziato la sua carriera studiando conservazione dei dipinti a Firenze, dove ha restaurato capolavori del Rinascimento italiano. Poesia ed eclettismo sono le costanti…

Alphonse Mucha – Mostra retrospettiva

Alphonse Mucha

sede: Musée du Luxembourg (Parigi). cura: Tomoko Sato. Alphonse Mucha (1860-1939) è un artista allo stesso tempo noto e poco conosciuto: noto per aver occasionalmente prestato il suo nome all’Art Nouveau, di cui è stato senza dubbio il rappresentante più popolare, e poco conosciuto per la sua immensa ambizione di pittore vocato alla causa nazionale…