Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi. Mare corto

venerdì 15 Dicembre 2023 - venerdì 23 Febbraio 2024

Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi. Mare corto

sede: Galleria dell’Accademia di Belle Arti di Macerata (Macerata).
cura: Emanuele Bajo.

La Galleria dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, con l’avvio del nuovo anno accademico, apre la stagione espositiva con il linguaggio della fotografia e il progetto Mare Corto che vede al centro un reportage del fotografo Ignacio Maria Coccia e del giornalista Matteo Tacconi, dedicato alle coste e isole del Mare Adriatico.

Con Mare Corto si parla di territorio, argomento caro all’Accademia. Si parla di seimila chilometri di strade litoranee e quattromila di insulari. Sei sono i Paesi rivieraschi che tocca questo progetto: Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro e Albania. Cattolica, ortodossa e musulmana sono le tre grandi fedi che s’incontrano e incrociano in questi luoghi.

Mare Corto è un viaggio per coste e isole adriatiche, compiuto da Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi tra il 2015 e il 2017 per raccontare uno spazio escluso dalle grandi cronache sui mari, dominate dalle fascinazioni del Mediterraneo, dalle avventure oceaniche o in quelle verso i Poli. L’Adriatico orfano di Venezia, che seppe dargli unità politica e commerciale. L’Adriatico spezzato dai grandi conflitti del Novecento. L’Adriatico muro d’acqua, con la guerra fredda. Così è diventato mare minore. L’Adriatico, spazio di profondi squilibri economici. Il divario Nord-Sud, che si ripresenta lungo entrambe le coste: di qua il Veneto e la Puglia, di là la Slovenia e l’Albania. La frattura Ovest-Est, che attraversa anche il nostro mare. In uno scenario così frammentato è difficile rilevare una matrice comune. Ma i Mare Corto protagonisti di questa narrazione non la cercavano. Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi volevano semplicemente raccontare questo mare minore e trascurato, per come appare. E dunque sono stati sulle isole. Grappoli di isole, sulla costa orientale. Le Tremiti, le sole sul lato italiano. Hanno perlustrato le città di mare e visitato i porti, le saline, i cantieri navali. I fari, le spiagge e le foci dei fiumi. Sempre con l’intenzione di fare cronaca del presente. Eppure in un lungo viaggio alla fine viene sempre fuori un filo, una cifra, una costante, che per loro sta in un’atmosfera di calda nostalgia o di intimità, per dirla con Predrag Matvejevic, che più volte si è manifestata nel corso della loro esplorazione tanto da essere avvertita da molta della gente dell’Adriatico. Un moto – magari inconsapevole – che le permette di riconoscersi e ritrovarsi, al di là del contesto e della cultura di riferimento. E allora le lontananze si accorciano. Mitteleuropa e Mediterraneo, Occidente e Oriente, Unione europea e Balcani si miscelano. L’Adriatico diventa corto.

Inaugurazione
venerdì 15 dicembre alle ore 18.30

Immagine in evidenza
Ignacio Maria Coccia, Mare Corto (part.)

Dettagli

Inizio:
venerdì 15 Dicembre 2023
Fine:
venerdì 23 Febbraio 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

GALLERIA DELL’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI MACERATA
Piazza Vittorio Veneto 7
Macerata, 62100 Italia
+ Google Maps
Phone
0733 405111
Visualizza il sito del Luogo