Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Pamela Ferri, Letizia Peraccini, Luisiano Schiavone, Fabio Turri

lunedì 22 ottobre 2018 - sabato 27 ottobre 2018

Pamela Ferri, Letizia Peraccini, Luisiano Schiavone, Fabio Turri

sede: Citofonare Arte, Casamia (Roma).
cura: Francesco Maria Boni.

L’evento raccoglie in due differenti esposizioni le opere di quattro artisti provenienti da diverse realtà italiane. Un gruppo di artisti apparentemente eterogenei ma accomunati dalla stessa particolare affinità visuale che Francesco Maria Boni raggruppa per la prima volta in una collettiva dal sapore inusuale. Gli artisti spaziano dalla modernità alla contemporaneità, attraverso strumenti e metodi espressivi differenti ed a volte inconsueti, proponendo opere dal carattere forte che raccontano uno spaccato umano, urbano e ancestrale.

Ancestrale è la ricerca di Pamela Ferri che, attraverso un concetto di Spazio Tempor(e)ale ci presenta lo studio intuitivo della geometria frattale e la teoria armonica delle stringhe, proponendo opere pittoriche, installazioni, sculture e performance con un linguaggio espressivo astratto e modulare. Linguaggio che prende forma da una matrice stellata che basa ogni suo tassello di grandezza nella figura romboidale di una spirale cosmica. Ecco che geometrie e colori infiniti esplodono in un tessuto espressivo che attraversa ogni genere di supporto, passando dalle piccole dimensioni a vere e proprie installazioni dal carattere architettonico.

La quotidianità contadina, emblema della “vita semplice” caratterizza la narrazione pittorica di Letizia Peraccini. Con le sue opere ha intensificato lo studio del “vero”, sviluppando la sua ricerca pittorica intorno al tema della “periferia”, rivisitata in chiave campestre, rappresentando uno spaccato umanitario che spazia dalle giornate al lavoro nei campi, al momento di relax al bar. Toni bruni e masse plastiche geometriche caratterizzano un linguaggio figurativo ed espressivo che muove verso una natura potente, indagando l’essenza dello sfibrante lavoro dell’uomo sulla terra, al fine di trarne la propria identità pittorica

L’intimità e l’individualità, la continua ricerca introspettiva che pone il quesito della scelta fra l’essere etico e l’essere estetico (con un chiaro riferimento filosofico a Kierkegaard) e la volontà di restituire la forza di tale ricerca nelle tele di Luisiano Schiavone. Un armonico alternarsi di linguaggio figurativo ed astratto, in una pittura informale e di grande impatto sia estetico che emotivo.

Gli scatti fotografici di Fabio Turri ci raccontano un universo urbano ricco di umanitá, scorci di un tessuto cittadino dove chiaroscuri, spazi, linee, vuoti e pieni, raccontano l’involucro fisico/architettonico e le persone che lo vivono attraverso un linguaggio da street photographer non comune e mai banale.

Vite differenti in ambienti cosmopoliti, il piacere del dettaglio, la propensione a cogliere la diversità nella confusione dell’omologazione contemporanea.

SEDI

CITOFONARE ARTE – TEMPORARY GALLERY
Via San Godenzo, 115 Roma
dal 22 al 27 Ottobre 2018 – ore 15.00 – 19.00
Inaugurazione: 22 ottobre dalle ore 18

CASAMIA – TEMPORARY GALLERY
Via della Balduina, 120 / Palazzina 1
Roma
dal 23 al 27 Ottobre 2018 – ore 15.00 – 19.00

Dettagli

Inizio:
lunedì 22 ottobre 2018
Fine:
sabato 27 ottobre 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , , ,

Luogo

VARIE SEDI – ROMA
Roma, 00184 Italia + Google Maps