Metti in evidenza il tuo Evento!
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Sculture dall’invisibile – Mostra collettiva

venerdì 17 Giugno 2022 - lunedì 18 Luglio 2022

Sculture dall'invisibile - Mostra collettiva

sede: Museo Diocesano di Brescia (Brescia).
cura: Andrea Gentili, Dario Pasotti.

Le opere selezionate per la mostra, una ventina in totale, hanno preso forma nell’ambito del corso di scultura “I passi dell’arte”, dedicato a persone non vedenti e ipovedenti, che la Scuola di Arte Sacra di Firenze ha condotto, in via sperimentale, nel settembre del 2020: un percorso che a luglio troverà una nuova estensione didattica anche a Brescia, all’interno dei corsi LABA.
L’allestimento della mostra, concepito con l’intenzione di far vivere al pubblico un’esperienza sinestetica e multisensoriale, è stato curato da Andrea Gentili e Dario Pasotti, docenti LABA (corso di Scenografia).

L’obiettivo del corso era creare momenti di formazione senza frontiere e senza barriere che avessero la forza di lanciare un messaggio: l’arte è patrimonio di tutti, tutti possono avere l’occasione di vivere l’arte da protagonisti. Fornendo, al contempo, strumenti metodologici per la comprensione e lo studio dell’anatomia del volto, che è alla base della scultura. Al corso, condotto per la parte teorica da Massimo Gulisano – ordinario di Anatomia umana all’Università di Firenze – e da Fernando Cidoncha – artista, docente di scultura e oggi vicedirettore della Scuola di Arte Sacra (dipartimento formativo della Fondazione per l’arte sacra contemporanea) – hanno preso parte una pluralità di docenti e tredici corsisti che hanno sperimentato lo studio dell’anatomia del volto, con particolare attenzione ai lineamenti principali che lo compongono, nonché il modo in cui tali elementi si comportano in base alle emozioni.

Le esercitazioni pratiche sul singolo elemento del volto consentono infatti di verificare il grado di apprendimento della forma attraverso la percezione aptica e il grado di restituzione dell’immagine mentale in rappresentazione plastica. L’elaborato finale di modellazione ha permesso quindi di rafforzare i meccanismi di appropriazione e ricostruzione della composizione.

I lavori prodotti all’interno del corso sono ora esposti nella mostra “Sculture dall’invisibile” a testimonianza di una possibilità, per veicolare dei messaggi forti e chiari: la disabilità non è un mondo a parte, ma è una parte del mondo; l’arte è un diritto di cittadinanza che va esteso al massimo e con ogni mezzo; la formazione necessita di un approccio nuovo capace di cogliere il talento al di là delle diverse abilità.

Questa esperienza, come tutte le dinamiche sperimentali, si è conclusa lasciando un’eredità che la Fondazione per l’arte sacra contemporanea, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti LABA, ha inteso cogliere lanciando una sfida più ambiziosa: ragionare su percorsi formativi di scultura per giovani non vedenti perché essi possano essere protagonisti in questo tipo arte.

Inaugurazione
venerdì 17 giugno alle 18

Dettagli

Inizio:
venerdì 17 Giugno 2022
Fine:
lunedì 18 Luglio 2022
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

MUSEO DIOCESANO DI BRESCIA
Via Gasparo da Salò, 13
Brescia, 25122 Italia
+ Google Maps