Primo Piano

251 articoli

Marc Chagall. A cavallo tra due mondi

Marc Chagall. A cavallo tra due mondi

"La mia arte aveva bisogno di Parigi, come un albero ha bisogno d'acqua": parola di Marc Chagall, pittore ebreo bielorusso attirato come tanti altri dalla frenesia artistica della capitale francese, che raggiunge ...
Il secolo di Rembrandt. Arte, potere e denaro

Il secolo di Rembrandt. Arte, potere e denaro

Nel XVII secolo, i Paesi Bassi sono teatro di un'esplosione artistica senza precedenti; mai, fino ad allora, i pittori hanno dimostrato simile prolificità, riuscendo a guadagnarsi da vivere solo grazie al loro ...
L'omaggio di Sandro Miller e di John Malkovich ai grandi fotografi

L’omaggio di Sandro Miller e di John Malkovich ai grandi fotografi

di Anne Morin. Rendere omaggio significa inchinarsi davanti a quanto a un certo momento nell'esistenza ha giocato un ruolo fondamentale nell'evoluzione di una vita, di una carriera.Di fronte a una situazione che ...
"È bastato farli ridere ridendo di loro" L'opera di Umberto Tirelli attraverso i documenti d'archivio

“È bastato farli ridere ridendo di loro”. L’opera di Umberto Tirelli attraverso i documenti d’archivio

di Stefano Bulgarelli. La partecipazione nel 1951 alla sesta Quadriennale di Roma, rappresenta per Tirelli ormai ottantenne l’occasione per ripercorrere gli esordi della sua carriera creativa. A darne conto sono una serie ...
L'incanto del paesaggio. Naturalisti, geografi, storici dell’arte nel Ticino del passato prossimo

L’incanto del paesaggio. Naturalisti, geografi, storici dell’arte nel Ticino del passato prossimo

di Mariangela Agliati Ruggia. La caratteristica della mostra "L’incanto del paesaggio. Disegno, arte, tecnologia" è l’interdisciplina­rietà. Il paesaggio ticinese è rappresentato attraver­so gli occhi non solo dell’artista, ma pure del geo­grafo, del ...
Il doge Francesco Erizzo dipinto da Bernardo Strozzi

Il doge Francesco Erizzo dipinto da Bernardo Strozzi

di Sergio Marinelli. Francesco Erizzo (18.2.1566-3.1.1646), figlio di Benedetto e Marina Contarini, fu eletto doge di Venezia nel 1631, alla fine della grande peste, con esito plebiscitario, al primo scrutinio, 40 voti ...
Klimt e il Novecento: il declino dorato di un secolo sospeso

Klimt e il Novecento: il declino dorato di un secolo sospeso

di Paola Milicia. È probabilmente uno degli artisti del Novecento più noti e apprezzati dal grande pubblico italiano.Opere come "Il bacio", "L'albero della vita", "Ritratto di Signora" (trafugato e ritrovato nel 2019) ...
La seduzione virile e ribelle di Giuditta. Caravaggio e Artemisia Gentileschi a Palazzo Barberini

La seduzione virile e ribelle di Giuditta. Caravaggio e Artemisia Gentileschi a Palazzo Barberini

di Paola Milicia. Michelangelo Merisi detto Caravaggio - Giuditta decapita Oloferne, 1599 circa. Olio su tela, cm 145x195. Roma, Gallerie Nazionali di Arte Antica - Palazzo Barberini Palazzo Barberini mette in mostra ...
Ogni dipinto di Antonietta Raphaël è "uno specchio sul quale la pittrice si china per vederci riflessa la propria immagine"

Ogni dipinto di Antonietta Raphaël è “uno specchio sul quale la pittrice si china per vederci riflessa la propria immagine”

di Giorgia Calò e Alessandra Troncone "Ogni dipinto della Raphaël è uno specchio sul quale la pittrice si china per vederci riflessa la propria immagine"(Alberto Moravia, 1970) La mostra dal titolo "Antonietta ...
Quayola. Re-coding: algoritmi ed esplorazioni generative di un moderno Ulisse

Quayola. Re-coding: algoritmi ed esplorazioni generative di un moderno Ulisse

di Paola Milicia. Se il termine di Intelligenza Artificiale può dare adito a considerazioni tecnofobiche, con una buona premessa che articoli meglio le circostanze, i meccanismi e i diversi aspetti del fenomeno ...
La galleria del vento: i corpi fluidi di Natasha Lesueur

La galleria del vento: i corpi fluidi di Natacha Lesueur

di Paola Milicia. La dimensione espansa della rappresentazione corporea è senza dubbio il tratto unico e inequivocabile dell’identità artistica di Natacha Lesueur. Dalle prime opere degli anni Novanta alla recentissima serie Les ...
Che male c'è nell'avere i sette nani in giardino? (citando Beniamino Placido) - La favola scintillante di Jeff Koons in mostra a Firenze

Che male c’è nell’avere i sette nani in giardino? (citando Beniamino Placido). La favola scintillante di Jeff Koons in mostra a Firenze

di Paola Milicia. Avete presente quel sarcasmo che monta ogni qualvolta ci imbattiamo nelle statuine di Biancaneve e i sette nani in terracotta piantate nel giardino del vicino, garanti di armonie domestiche ...