Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Quando gli antipodi si incontrano – Mostra collettiva

lunedì 3 Giugno 2019 - domenica 9 Giugno 2019

Quando gli antipodi si incontrano - Mostra collettiva

sede: Studio Trinchinetti (Milano).
cura: Elena Amodeo, Vittorio Schieroni.

“Quando gli antipodi si incontrano” presenta autori diversi tra loro per sensibilità e caratteristiche tecniche e stilistiche in un allestimento capace di mettere in risalto contrapposizioni e affinità tra le quattro differenti produzioni fotografiche sfruttando la versatilità e gli elementi distintivi dello studio, uno spazioso atelier che conserva un’atmosfera vintage e ricca di creatività.
A ospitare la mostra nel proprio studio è Franco Trinchinetti, fotografo milanese di beauty e pubblicità tra i più apprezzati e noti nell’ambiente, le cui fotografie furono tra le più viste al mondo a cavallo degli anni Ottanta e Duemila.
In esposizione una serie di scatti rivisitati dall’autore attraverso l’applicazione di materia pittorica a mano libera, un processo creativo che rende ogni opera un pezzo d’arte diverso da tutti gli altri, conferendo unicità e irripetibilità a un’immagine che è stata stampata e diffusa a livello planetario.

Ad accogliere il visitatore nella sala d’ingresso è una selezione di lavori di Marino Parisotto, fotografo legato a marchi di fama mondiale. Il fotografo ha ritratto importanti personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo, è un preferito di attori e cantanti come Hugh Grant, Eva Mendes, Patricia Kaas, Mylène Farmer. Celebrato con numerosi premi fotografici e riconoscimenti da parte dalla stampa, Marino Parisotto ha contribuito a innalzare la fotografia pubblicitaria a livello artistico creando immagini riconosciute e apprezzate dal pubblico e dalla critica. Romantico e visionario, è stato nominato dalla prestigiosa rivista Photo France quale uno tra i dieci migliori fotografi al mondo. Il suo motto è “Il movimento crea l’emozione”.

Una sezione della mostra è dedicata al fotografo francese Gérard Rancinan, presente in tutte le più grandi gallerie del mondo, ospite anche presso La Triennale di Milano. L’artista è presente con una grande opera e un’installazione composta da diverse immagini di piccolo formato. Ogni fotografia è un vero e proprio tableau vivant frutto di una complessa fase di progettazione e strutturazione del set per creare una composizione articolata e provocatoria: scatti che invitano a osservare da un punto di vista ironico e dissacrante le contraddizioni della società contemporanea.

A completare il percorso espositivo sono le stampe su PVC o carta di grandi dimensioni di Cristian Castelnuovo che ritraggono volti popolari tra le nuove generazioni di giovani italiani. Le opere della serie iGen, realizzate con colori brillanti e intensi come quelli dei fumetti e della grafica Pop, vogliono rappresentare i giovani della generazione iGen, i cosiddetti Centennials o Post-Millenials, comunicativi e costantemente connessi in rete, caratterizzati dal continuo uso della tecnologia e dal rapido accesso alle informazioni.

Bellezza, eleganza e genialità accomunano i quattro fotografi in esposizione, quattro sguardi diversi sul mondo che ci circonda, antipodi che si incontrano e confrontano all’interno di un evento esclusivo, attraverso una selezione di opere tale da sorprendere e affascinare.

Dettagli

Inizio:
lunedì 3 Giugno 2019
Fine:
domenica 9 Giugno 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , , , ,

Luogo

STUDIO TRINCHINETTI
Via Aurelio Saffi, 11
Milano, 20123 Italia
+ Google Maps
Phone
333 4013626