Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Donne davanti l’obiettivo – Brescia Photo Festival

giovedì 2 Maggio 2019 - domenica 8 Settembre 2019

Donne davanti l’obiettivo - Brescia Photo Festival

sede: Museo di Santa Giulia (Brescia).
cura: Mario Trevisan.

In fotografia il tema “donne” costituisce sicuramente una delle realtà più interessanti nel panorama della storia stessa dell’immagine.
In nessun altro campo, tra tutte le arti espressive, la presenza femminile è così tangibile sia dal punto di vista dell’operatore che del soggetto ritratto.

La donna davanti all’obiettivo, come fonte di ispirazione creativa e la donna dietro l’obiettivo, come realizzatrice di opere fotografiche, sono una costante importantissima e imprescindibile nel panorama internazionale.
Per la varietà e vastità dell’argomento abbiamo optato per un tema specifico tra i tanti possibili: il nudo, per la bellezza di immagine che i tanti fotografi e fotografe ci hanno donato fin dalla nascita della fotografia.
Ovviamente il campo è vasto e per essere esaustivi non sarebbe stato sufficiente come spazio espositivo la famosa biblioteca infinita di Jorge Luis Borges.
Abbiamo quindi operato delle scelte valorizzando quegli autori che col nudo hanno svolto una ricerca, gli hanno dedicato tempo e spazio nella loro produzione e non quelli che, a volte per puro sfizio o saltuariamente, ne hanno incrociato il cammino.
A partire dalla seconda metà dell’800, con gli albori della fotografia (periodo magico per questo tema), per arrivare a Vienna e Praga negli anni ‘20, dalla Parigi del periodo surrealista all’America Latina degli inizi del ‘900 fino a oggi, non dimenticando il Giappone con la sua importantissima cultura.
Fotografie che, nella nostra intenzione, devono rappresentare il nudo femminile e non una donna nuda, facendo attenzione al filo sottile che separa questo genere di immagini da quello “glamour” o “erotico”.

Nomi come Marina Abramovic, Vanessa Beecroft, Bill Brandt, Lucien Clergue, Edward Sheriff Curtis, Andreas Feininger, André Kertész, David LaChapelle, Robert Mapplethorpe, Helmut Newton, Joyce Tenneson, Edward Weston, Francesca Woodman, ci raccontano non solo l’evoluzione dell’immagine legata al mondo femminile ma soprattutto il loro modo di interpretarlo.
Mario Trevisan

Mostra nell’ambito di Brescia Photo Festival