Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

← Torna agli Eventi

CASA CAVAZZINI – MUSEO DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

+ Google Maps
via Cavour, 14
Udine, 33100 Italia
0432 1273772 www.civicimuseiudine.it

Casa Cavazzini dal 2012 è la sede del nuovo Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine, che raccoglie un patrimonio di circa quattromila opere in cui spiccano nomi di primo piano nel panorama internazionale, come quelli di Roy Lichtenstein, Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Giorgio de Chirico, Willem de Kooning, Filippo de Pisis. Qui l’arte è immersa nell’arte: nell’edificio, che fu del commerciante udinese Dante Cavazzini, sono infatti ancora visibili affreschi del Trecento, alcune tempere murali che Afro Basaldella realizzò per decorare pareti e soffitti e una vasca-cisterna “alla veneziana” del XVI secolo. Casa Cavazzini è stata ristrutturata, conservandone la memoria storica, dall’architetto Gae Aulenti ed è oggi diventato un museo attuale e funzionale, in cui convivono parte degli arredi originali dello stabile e grandi opere d’arte moderna e contemporanea.
Il viaggio del visitatore inizia dai ritrovamenti archeologici del ‘500 lasciati a vista nell’ingresso: qui il benvenuto all’arte è affidato all’installazione “In teoria”, realizzata da Marotta & Russo, composta dai vocaboli che ricorrono più frequentemente nei testi di critica dell’arte del Novecento. Da qui si dipanano i percorsi di fruizione delle mostre, da quelle temporanee alle collezioni permanenti: il Museo eredita il nucleo di opere della Galleria d’Arte Moderna cittadina, costituito a partire dal lascito del ricco commerciante Antonio Marangoni a fine Ottocento e via via arricchito di opere di rilievo come quelle dei fratelli Dino, Mirko e Afro Basaldella. Un’area di Casa Cavazzini è riservata alla collezione F. R. I. A. M. (Friul Arts and Monuments), composta da opere donate da centodieci artisti americani in segno di solidarietà per il terremoto del 1976 che scosse il Friuli: tra i pittori e scultori aderenti all’iniziativa figurano i nomi illustri di Roy Lichtenstein, Willem de Kooning, Sol le Witt, Frank Stella, Donald Judd, Carl Andre. Da un punto di vista stilistico la collezione F. R. I. A. M. è estremamente varia: si va dall’Espressionismo astratto alla Pop Art, alle tendenze del New Dada, al Minimalismo, sotto forma di pittura, scultura e fotografia. Nel 1983 a Udine giunse un nuovo nucleo di opere, la collezione Astaldi, dove a prevalere sono i nomi di Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Arturo Martini, Ottone Rosai, Felice Carena, Fausto Pirandello, Arturo Tosi, Renato Guttuso. Nella collezione anche Filippo de Pisis, amico della famiglia Astaldi, e i fratelli Giorgio de Chirico e Andrea Savinio.
Casa Cavazzini è anche sede di mostre temporanee: in queste esposizioni da un lato emerge l’attenzione verso figure friulane, come Tina Modotti e Afro Basaldella, che hanno influenzato la scena artistica nazionale e internazionale, dall’altro la valorizzazione delle numerose correnti artistiche presenti nelle vaste collezioni del museo.

  • Non sono stati trovati risultati.